Rapina in Banca Marche: i banditi si arrendono

1' di lettura 27/05/2014 - Sono stati minuti di paura quelli vissuti dagli impiegati e dai clienti della Banca delle Marche di via Erasmo Mari ad Ascoli quando, verso le 13 30 di martedì 27, si sono visti assaltati da una banda di criminali che li ha presi in ostaggio per rapinare la banca.

Fortunatamente qualcuno all'interno della banca o forse all'esterno è riuscito a dare l'allarme alle Forze dell'Ordine. Sul posto sono giunti Polizia e Carabinieri che, dopo una decina di minuti, hanno costretto alla resa i rapinatori.

La banda era composta verosimilmente da tre elementi. Due che hanno fatto irruzione ed un probabile terzo, che fungeva da palo, forse scappato alla vista delle volanti.

I malviventi sono stati identificati: si tratta di Antonino Di Mauro di 49 anni e Domenico Ferrara di 52, entrambi palermitani.

La coppia aveva numerosi precedenti penali e si sospetta il loro coinvolgimento anche in altre rapine nella zona.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2014 alle 18:45 sul giornale del 28 maggio 2014 - 1258 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, carabinieri, rapina, ostaggi, arrestati, banditi, gabriele ferretti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4UI





logoEV