Cooperlat, Mastrovincenzo (CISL): 'Costruttivo il percorso proposto dalla Regione'

Stefano Mastrovincenzo, Segretario Cisl Marche 1' di lettura 17/06/2014 - Il documento predisposto dalla Regione Marche sulla vicenda della Cooperlat valorizza un settore e un’azienda importanti per la nostra realtà regionale, per il valore economico e sociale che essi esprimono.

Appare costruttivo l’interesse espresso dalla Giunta regionale a valutare interventi di consolidamento e sviluppo del settore del latte bovino, nell’ambito delle nuove misure di programmazione dei Fondi europei 2014- 2020, in un’ottica di filiera e di sistema integrato, ed orientato al radicamento territoriale e alla qualità. In quest’ottica riteniamo condivisibile che sia stata richiesta alla Cooperlat la disponibilità a riflettere e valutare ogni possibilità per la continuità delle produzioni nello stabilimento di Ascoli, in un percorso di confronto e collaborazione con le istituzioni regionali e locali che dovrà concludersi entro il 31/12/2014.

La Cisl ritiene che la salvaguardia dell’occupazione, diretta ed indiretta, passi per il consolidamento e lo sviluppo del gruppo e dell’intera filiera; il percorso proposto dalla Regione, coerente con la nuova programmazione europea, sembra orientato a questi obiettivi e la Cisl Marche guarda alla fase che si apre con spirito costruttivo.


Da Stefano Mastrovincenzo, Segretario Cisl Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2014 alle 12:37 sul giornale del 18 giugno 2014 - 885 letture

In questo articolo si parla di lavoro, Da Stefano Mastrovincenzo - Segretario Cisl Marche, stefano mastrovincenzo, segretario cisl marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5XT