Confcommercio: Corrado Fedeli nuovo presidente del sindacato abbigliamento, calzature e moda

2' di lettura 01/07/2014 - Corrado Fedeli contitolare con il fratello Stefano dei noti negozi di abbigliamento Marx Sportswear, di via Mari e Piazza Arringo è il nuovo presidente del sindacato comunale abbigliamento, calzature e moda della Confcommercio.

Lo ha deciso all'unanimità il consiglio direttivo della categoria, neoeletto dall'assemblea degli iscritti, tenutasi presso la sede centrale dell'Associazione, alla presenza del presidente locale Ugo Spalvieri, del direttore Giorgio Fiori e del segretario Costantino Brandozzi. Corrado Fedeli subentra nell'incarico a Nicola Caprioli, che per anni ha guidato la categoria sia a livello locale che provinciale e sarà coadiuvato nel suo mandato quinquennale, dai colleghi del direttivo Ivana Manni, Dario Brando, Nicola Alessandrini dallo stesso presidente Ugo Spalvieri operatore del settore abbigliamento.

Nel corso dell'incontro si è trattato delle principali problematiche di interesse della categoria tra cui la crisi del settore ed i saldi estivi di fine stagione, che inizieranno ad Ascoli come in tutte le Marche e nella quasi totalità delle regioni italiane, il prossimo sabato 5 luglio ed a tal proposito lo stesso neopresidente Fedeli ha commentato, trovando concordi anche tutti gli altri colleghi, che ormai i saldi non fanno più notizia perché per arginare la crisi in tanti propongono sconti e promozioni tutto l'anno e che prima o poi si dovrà arrivare alla riforma anche di queste forme speciali di vendita, così come peraltro auspicato da tempo da gran parte degli appartenenti al settore. E sempre in tema di saldi è il direttore Giorgio Fiori a ricordare che per partire con i saldi ne va data, per legge, comunicazione al Comune, 5 giorni prima dell'inizio, oggi anche tramite Pec (comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it) e che inoltre i saldi estivi non possono protrarsi per più di 8 settimane, che devono concludersi il 1° Settembre e che le merci in saldo devono essere esposte con l’indicazione del prezzo praticato prima dei saldi e con quello nuovo, specificando anche lo sconto o il ribasso effettuato espresso in percentuale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2014 alle 11:33 sul giornale del 02 luglio 2014 - 956 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confcommercio di Ascoli, corrado fedeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6Da





logoEV