Vivere Ambiente: Ciborghi, il buono delle Marche in mostra a Offida

1' di lettura 03/07/2014 - Crocevia di cultura, tradizioni e leggende, terra ricca di fascino e… di gusto. Parliamo di Offida, piccolo gioiello incastonato su uno sperone roccioso, come il nido di un’aquila, e inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia. Offida, dall’11 al 20 luglio, ospiterà Ciborghi, Il Festival del cibo dei borghi più belli d'Italia.

La manifestazione è giunta alla quarta edizione e amalgama sapientemente sapori e tradizioni provenienti da numerose regioni italiane, dando vita ad un connubio unico fatto di storie e profumi. Ciborghi si svolgerà nella suggestiva cornice della piazza del Popolo e prevede laboratori, degustazioni, visite guidate, spettacoli a tema, tour in mountain bike alla scoperta delle cantine e conferenze, tutto all’insegna dell’inimitabile tradizione enogastronomica del Belpaese.

Prenderanno parte all’iniziativa venti comuni italiani che si sono contraddistinti per l’elevata qualità della vita, per il rispetto dell’ambiente e per la valorizzazione del territorio. Oltre ai classici piatti, vessilli culinari che ogni regione vanta, sarà possibile scoprire gusti e ricette sconosciute al grande pubblico. Lo scopo di Ciborghi è proprio quello di promuovere e valorizzare quell’inestimabile patrimonio italiano fatto di borghi, arte, cultura e cucina.

Ciborghi offre un’occasione unica di visitare un borgo meraviglioso, quasi fuori dal tempo, nel quale la parola “comunità” ha ancora un significato preciso, e di assaggiare sapori autentici e genuini, “ribellandoci” all’omologazione del gusto che ci viene quotidianamente imposta.








Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2014 alle 19:03 sul giornale del 05 luglio 2014 - 2094 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, natura, lorenzo brenna, vivere ambiente, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/6Mk

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere Ambiente