Comunanza: Indesit. Zinni: 'Accordo Indesit-Whirlpool: la fine di un impero?'

1' di lettura 11/07/2014 - 'L'accordo Indesit-Whirlpool ci offre - dice il Consigliere Regionale FDI AN Giovanni ZInni - diversi interrogativi. Il primo non può non essere, in questo grave momento di crisi economica, quello occupazionale: la multinazionale americana metterà radici stabili in Italia garantendo la piena occupazione esistente oppure farà sorprese nel medio e lungo periodo avendo acquisito un concorrente?'

'Sicuramente sotto questo versante la perdita di un ulteriore brand di settore Made in Italy desta una sincera e non demagogica preoccupazione. Possibile che la politica del Governo Renzi non sappia offrire soluzioni alle grandi aziende diverse dalla delocalizzazione oppure dalla vendita ad un colosso straniero? Il governo Renzi che sta facendo? In Italia per difendere il Made in Italy ci vogliono meno tasse e burocrazie e l'applicazione dei dazi nei confronti della concorrenza sleale dei paesi emergenti, ben poco severi nelle normative ambientali e di diritto del lavoro. Il secondo grande interrogativo è, nel caso in cui l'accordo arrivi a cessione definitiva entro dicembre, che ripercussioni politiche ci saranno nelle Marche per le prossime elezioni regionali? Alcuni esponenti della famiglia Merloni hanno avuto un rapporto attivo nei confronti del centrosinistra che ha governato la Regione Marche in questi anni: è l'inizio di un disimpegno politico complessivo? Il PD scivolerà ancora più a sinistra nelle Marche, in controtendenza con Renzi sempre più liberal-liberista oppure il centrosinistra marchigiano si riproporrà tal quale a prescindere dalle vicende fabrianesi?'


da Giovanni Zinni
Consigliere regionale Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2014 alle 14:38 sul giornale del 12 luglio 2014 - 1031 letture

In questo articolo si parla di attualità, giovanni zinni, consigliere regionale, Fratelli d'Italia e Alleanza Nazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/677