Indesit, preoccupazione delle RSU: 'Non una parola riguardo i dipendenti'

Fiom 1' di lettura 11/07/2014 - Le RSU FIOM della Indesit di Fabriano esprimono tutta la loro preoccupazione per l’accordo sottoscritto da Whirlpool e Fineldo sull’acquisto del 66,8% delle azioni della Indesit.

Rimaniamo in attesa di ulteriori dettagli, che possano chiarire i termini di questo accordo e illustrarci il piano industriale di Whirlpool, ma nel frattempo non possiamo non notare, che non una parola riguardo i dipendenti, le produzioni, gli stabilimenti, gli uffici della Indesit sia stata spesa all’interno del comunicato. Non si fa nessun accenno tra l’altro all’accordo raggiunto al MISE a Dicembre.

Chiediamo a Gian Oddone Merli, Ad di Fineldo spa, i cui auspici di successo riguardo il futuro di questo nuova società sono chiaramente espressi nel comunicato, se almeno in fase contrattuale ha chiesto e ottenuto tutele e garanzie per noi dipendenti e per i nostri stabilimenti, visto che non ha espresso commenti in merito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2014 alle 14:31 sul giornale del 12 luglio 2014 - 776 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, fiom, indesit

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/676





logoEV