Acquasanta Terme: aspettando CinemaDivino, Borgo Rocchetta premia il vincitore di Rocchetta Film Festival

2' di lettura 14/07/2014 - Quello di Borgo Rocchetta sarà l'unico appuntamento di CinemaDivino 2014 di Marche, Abruzzo e Umbria che non si svolgerà nello spazio di una cantina ma sotto il cielo stellato, sullo spazio di un antico borgo medievale, tra ciliegi e una rara varietà di mele di montagna.

Borgo Rocchetta, paese abbandonato negli anni '50 nel Comune di Acquasanta Terme (AP), oggetto da qualche anno di una importante rivitalizzazione e riqualificazione architettonica, anticiperà la serata di CinemaDivino con la premiazione di un contest.

Martedì 15 luglio a partire dalle 20:00 sarà proclamato il vincitore della prima edizione del Rocchetta Film Festival, uno degli eventi del Festival dell'Appennino che si svolge da alcuni anni nel territorio montano in provincia di Ascoli Piceno.

In cosa consiste il contest in oggetto? Dieci giovani videomakers provenienti da tutta Italia e non solo, suddivisi in cinque gruppi ai quali è stato assegnato a sorteggio un tema specifico (Tra asini e frane, La Grotta del Petrienno e Meschia, Dove osano le castagne, Rocchetta, Agòre e Tallacano, Per Sora Acqua), hanno vissuto in comunità con i 6 abitanti ad Agòre dal 30 giugno al 6 luglio e hanno fotografato, intervistato, filmato il paesaggio naturale e umano. Obiettivo: recuperare le tracce della storia di territori abbandonati e documentare la ricchezza antropologica per rivitalizzare e rilanciare una comunità e un territorio in via d'estinzione. Anche in chiave turistica e di investimenti.

Durante la premiazione del Rocchetta Film Festival saranno visionati i filmati prodotti, di circa 10 minuti l'uno, in un'area verde accanto ad una delle prime case di Rocchetta perfettamente ristrutturate da Simone Mariani, membro della giuria del Contest Rocchetta Film Festival e presidente di Experience Srl, che insieme al BIM Tronto organizza la rassegna CinemaDivino in Marche, Abruzzo e Umbria. La serata consentirà di vivere un'esperienza speciale e unica, e respirare tutta la poesia di questi luoghi abbandonati.

Nello stesso spazio in cui ci sarà la proiezione del Rocchetta Film Festival, tra alberi secolari e l'Appennino a fare da scenario, dove la casa recuperata ha il sapore delle origini (muri di sassi antichi, lastre di travertino nel piazzale, travi originali di noce) ad agosto sarà proiettato “American Hustle” accompagnato dai cibi tipici e i vini della cantina Pantaleone di Ascoli Piceno.

Partner dell'iniziativa CinemaDivino 2014 di Marche, Abruzzo e Umbria sono: Comune di Ascoli Piceno, Banca dell'Adriatico, Unicredit, Ceteas, Acxelera, Nonno Nanni, Sabelli, Yoghi Ascoli Piceno, Marche Cinema Multimedia, Leonori, Casa Lombardi.

L’evento del 15 luglio a Rocchetta si svolgerà all’interno dell’iniziativa di successo Il festival dell’Appennino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2014 alle 16:46 sul giornale del 15 luglio 2014 - 1497 letture

In questo articolo si parla di cinema, spettacoli, Acquasanta Terme, Cinema Divino, borgo rocchetta, rocchetta film festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7cL