UGL: marcate e nette le distanze dalla Scandalora

UGL 2' di lettura 18/07/2014 - Mercoledì 16 luglio incontro in Confindustria sulla procedura di mobilità aperta dalla Scandolara per 25 lavoratori; giovedì 17 assemblea in fabbrica.

Rimangono grandi le distanze tra UGL e Scandolara; la UGL a ribadire alla Scandolara che il macigno del taglio del salario ai lavoratori deve essere rimosso; è una ferita aperta che rende molto accidentato il cammino per trovare intese.

Il 15 luglio è terminata la CIGS, ma già tutti i lavoratori nei mesi precedenti erano stati ricollocati nel ciclo produttivo; fotografia plastica che contraddice l’esubero richiesto dalla Scandolara di 25 unità.

La UGL non vuole bendarsi gli occhi sui temi che riteniamo importanti per tutti e due i soggetti produttivi, azienda e lavoratori, come efficiantamento, competitività, investimenti e nuove tecnologie che aumentano la produttività e riducono il costo per unità di prodotto; abbiamo detto nero su bianco, al tavolo dell’incontro, alla Scandolara che questo va fatto senza furberie e senza scaricare brutalmente sul salario dei lavoratori il necessario cambio di passo.

La Scandolara ha ordini da soddisfare e migliori posizionamenti competitivi da raggiungere; è un quadro governabile assieme che contiene un obiettivo raggiungibile.

Il modello Electrolux rimane l’orizzonte su cui bisogna muoversi per trovare la quadra.

Nell’assemblea in fabbrica, attenta e fortemente partecipata, abbiamo in trasparenza informato i lavoratori di questa difficile partita che ci vede impegnati a salvaguardare posti di lavoro e dignità economica dei lavoratori; c’è condivisione su questi obiettivi e c’è un impegno comune sindacato e lavoratori ad un percorso di trasparenza e di democrazia in fabbrica.

I termini tecnici della procedura prevedono che dopo i primi 45 giorni a livello aziendale e locale in scadenza il 12/08 il confronto si sposterà in Regione per gli ultimi 30 giorni che termineranno il 13/09.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2014 alle 11:36 sul giornale del 19 luglio 2014 - 1144 letture

In questo articolo si parla di lavoro, sindacati, ugl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7oA