Haemonetics, Ugl presenta ricorso contro la sentenza del Giudice del Lavoro

2' di lettura 28/08/2014 - La UGL ha presentato ricorso contro l’ingiusta sentenza del Giudice del Lavoro che ha rigettato la richiesta di atteggiamento antisindacale della HAEMONETICS e conseguente azzeramento della procedura di chiusura della fabbrica.

Così come previsto dall’iter normativo il ricorso è stato presentato allo stesso Tribunale di Ascoli Piceno; sarà un Giudice diverso che dovrà pronunciarsi sul ricorso.

Certamente non molleremo mai; il fronte della giustizia è una ferita aperta. Restiamo convinti che la verità saprà farsi largo; pur colpiti in maniera vergognosa, continuiamo a credere in una giustizia giusta ed in Giudici coraggiosi che sappiano applicarla.

Davanti la HAEMOENTICS le donne e gli uomini che si alternano in Presidio da oltre 300 giorni vedono una fabbrica viva; anche in Agosto la HAEMONETICS lavora alla sua estetica ed alla continua manutenzione dei macchinari; erba tagliata da giardino inglese, pulizia precisa degli infissi , controllo oculato di tutto il sistema impianti produttivi. Una assieme, un colpo d’occhio che sta lì a dimostrarci concretamente che quella fabbrica è destinata a tornare a produrre.

Questo convincimento, plastico, moltiplica le nostre energie; la ripartenza produttiva della fabbrica, con altri soggetti, obiettivo centrale della nostra battaglia, continua ad essere non solo possibile ma addirittura l’unico sbocco razionalmente prevedibile.

Sarebbe un’iperbole impazzita pensare che la HAEMONETICS continui a spendere soldi tenendo al top tutti gli elementi costitutivi della sua fabbrica, pensando nel contempo che siano destinati ad un degrado di inattività.

Certamente la sfida in atto, una battaglia che per tempo supererà tutti i guinness dei primati, è cadenzata dal tiro alla fune tra HEMONETICS e Presidio.

Per quanto ci riguarda, le donne e gli uomini del presidio non molleranno; continueranno la mobilitazione indomiti e forti come i giusti.

La UGL mantiene sempre la sua coerente disponibilità, ad un accenno della HAEMONETICS, a sedersi ad un Tavolo e parlare di ripartenza della fabbrica e scioglimento del contenzioso giuridico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2014 alle 10:46 sul giornale del 29 agosto 2014 - 1089 letture

In questo articolo si parla di lavoro, ugl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/81n





logoEV