3BMeteo.com: 'Settimana con tempo inaffidabile'

2' di lettura 01/12/2014 - Francesco Nucera: “La perturbazione, seppur indebolita condizionerà il tempo per tutta la settimana. Si smorza il caldo al Sud. I temporali al Nord? Scontiamo il periodo sopra media termica”

“Avvio di Dicembre all'insegna del maltempo per un'ostica bassa pressione che rimarrà intrappolata sul Mediterraneo per buona parte della settimana”- a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge - “Il primo mese invernale inizia con piogge ed acquazzoni che penalizzeranno ancora una volta il Nord Ovest e le regioni Tirreniche”.

Lunedì l'intensa perturbazione sarà in piena azione sull'Italia; porterà diffuso maltempo al Centro Nord con piogge e temporali, anche intensi su Triveneto e Tirreniche. Nevicate interesseranno le Alpi oltre i 1700-2000m. Variabilità con locali acquazzoni sulle regioni Adriatiche; più asciutto altrove. Soffieranno ancora venti tesi di Scirocco con mari anche molto mossi. Caldo in attenuazione al Sud.

Domenica superati i 30 gradi in Sicilia. I venti caldi dal Nord Africa hanno portato le temperature al Sud su valori quasi estivi. Il termometro nella giornata di domenica ha raggiunto e superato i 30 gradi tra Palermitano e messinese tirrenico, si è trattato quindi di valori eccezionali per il periodo.

Tempo inaffidabile per gran parte della settimana. La bassa pressione sarà come un pendolo; dopo aver interessato la Penisola si porterà verso la Spagna per poi riproporsi nuovamente verso l'Italia da mercoledì. Porterà ancora tempo molto instabile almeno fino a venerdì con piogge qua e là; Sardegna, Nord Ovest e Tirreniche saranno le zone più interessate. Le temperature caleranno di qualche grado pur rimanendo sopra i valori medi stagionali.

Anche sul Piceno sarà una settimana all'insegna dell'instabilità.

“E' un tempo piuttosto strano, non solo per la quantità di pioggia che sta cadendo ma anche per la tipologia delle precipitazioni. Lo dimostrano i temporali in Pianura Padana, un fatto davvero insolito per inizio Dicembre. Questa è la conseguenza del lungo periodo contrassegnato da temperature sopra media” spiega in conclusione l'esperto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2014 alle 11:11 sul giornale del 02 dicembre 2014 - 725 letture

In questo articolo si parla di attualità, 3bmeteo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acjb





logoEV