Montedinove, il sindaco Del Duca: 'Nuovo ospedale per il territorio dei Sibillini'

1' di lettura 05/12/2014 - "Invece di pensare a costruire e realizzare nuovi ospedali ad Ascoli e Fermo, dove ci sono già le strutture e quelli nuovi rischiano per mancanza di risorse di restare incompleti, sarebbe urgente progettare un nuovo ospedale di qualità per dare servizi minimi e anche specialisti a tutto il territorio montano dei Sibillini, che è rimasto sguarnito. Le popolazioni residenti sono fortemente in difficoltà per l'assenza di servizi sanitari e questa situazione deve finire."

Lo afferma il sindaco di Montedinove (Ap) Antonio Del Duca.

"La Regione Marche dovrebbe pensare alle esigenze e alle necessità delle sue aree interne e montane, a cominciare da quelle picene e fermane - sottolinea Del Duca - invece di impegnare fondi per doppioni che non risolveranno i problemi dei cittadini. Il vasto comprensorio dei Monti Sibillini e dei territori limitrofi non è solo popolato da migliaia di residenti e ricco di numerosi borghi con le loro frazioni e la loro storia, ma anche l'unica zona economica che potrà avere un futuro vero, dato il calo delle industrie e dei servizi collegati nei grandi centri urbani. Occorre tenere presente questa situazione se non si vuole depauperare ancora un territorio molto importante, e che vede sempre maggiori investimenti da parte dei privati in campo turistico e agroalimentare. Per questo - conclude Del Duca - i servizi pubblici, e in particolare quelli sanitari, oltre alla mobilità e alle dotazioni energetiche, devono essere potenziati e rilanciati, non ulteriormente ridotti a favore di aree già sovraccariche di tutto."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2014 alle 14:20 sul giornale del 06 dicembre 2014 - 1118 letture

In questo articolo si parla di politica, Montedinove, Comune di Montedinove

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acxU





logoEV