Castorano. Morte del tifoso bianconero, in tanti al funerale per ricordare Alberto

1' di lettura 16/12/2014 - In tanti si sono presentati nella chiesa di Santa Maria della Visitazione di Castorano per dare l'ultimo saluto ad Alberto Durastanti, il tifoso dell'Ascoli di 61 anni morto mentre si recava, come ogni domenica, a sostenere la sua squadra del cuore.

Attorno alla famiglia, straziata dal dolore, si sono stretti tanti amici, parenti ed ex colleghi di Alberto, carabiniere ormai in pensione.

Anche il mondo del calcio non è voluto mancare per porgere il proprio cordoglio alla famiglia di Durastanti. Gli ultras bianconeri hanno creato uno striscione in ricordo del tifoso scomparso e lo hanno esposto fuori dalla chiesa.

Un semplice: ''Ciao Alberto'' per ricordare un uomo che, a detta di chi lo conosceva, era sempre pronto a dare una mano e a regalare un sorriso agli altri.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2014 alle 18:35 sul giornale del 17 dicembre 2014 - 1884 letture

In questo articolo si parla di cronaca, funerali, morto, Castorano, gabriele ferretti, articolo, tifoso ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ac3u


Fabio Agostini

16 dicembre, 22:26
R.I.P. Alberto




logoEV