Imprese storiche del Piceno, Sabatini: ''Una risorsa da cui ripartire''

2' di lettura 30/12/2014 - Rappresentano quasi tutti i settori operativi e figurano ininterrottamente da centocinquant’anni nei registri camerali: nel Piceno, nonostante i ''venti di crisi'', sono 39 le aziende storiche iscritte allo speciale Registro di Unioncamere.

Per sottolinearne l’importanza, si è svolta presso la sede della Camera di Commercio di Ascoli Piceno una conferenza stampa di presentazione del libro sulle Imprese Storiche d’Italia della Provincia di Ascoli Piceno, con lo scopo di diffondere le origini storiche e le radici culturali delle realtà che rappresentano il Piceno sin dall’Unità d’Italia ma, soprattutto, per comprenderne il valore che hanno oggi, a sostegno del tessuto imprenditoriale e dell’economia locale.

“Le imprese storiche picene – ha dichiarato il Presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno Gino Sabatini – sono una risorsa da cui ripartire, un ponte verso il futuro. Il volume sulle imprese storiche della provincia di Ascoli Piceno è stato concepito per valorizzare le radici imprenditoriali della nostra provincia: autentica, capace di rinnovarsi e adattarsi ai tempi, spesso anche precorrendoli ma sempre basata sui principi del lavoro, dell’impegno e della famiglia. Le imprese picene oggi più che mai hanno l’esigenza di ricordare il proprio passato per sostenere il presente e pensare al futuro”. Nel 2010 Unioncamere ha istituito il Registro delle imprese storiche, cui risultano già iscritte circa 1.800 aziende ultracentenarie selezionate da 66 Camere di commercio.

Le trentanove aziende picene iscritte sono: Agrivellei di Vellei Ugo & C., Agritivinicola San Francesco di Cherri Paolo, Alfredo Bartoli di Menghini Elda, Angelo Negroni, Azienda Agricola Biologica Centanni Giacomo, Bacio dell’Onda, Balestra Alessandro di Antonio e Ferracuti Gabriella, Banca di Credito Cooperativo Picena, Banca di Ripatransone Credito Cooperativo , Banca Piceno Truentina Credito Cooperativo ,Bar Ideal - La Rinascita srl, Bruti Marco, Caffè Florian srl, Cherri Raniero & C. sas, CIM Costruzioni Ing. Matricardi, Costantini Nazzarena, D’Angelo Giuseppe, D’Auria Printing, Ditta Silvio Meletti, Eco Services di Traini Giuseppe, Enrico Paoletti & Figli, Eredi Azienda Agricola Vivai Cav. Uff. G. Marconi di Marconi Emidio, F.lli Forti Antonio, Ottorino & C., Farmacia Righetti, Fiori Francesco & C., Forlini Dante, Gagliardi Elia, Gabrielli spa, Malavolta spa, Mobilificio Binni, Ottica Bartolini di Bartolini Marco & C., Paoletti Vincenzo di Faini Vittorina & C., Parrucchieria Roberta di Roberta Coccia, Pespani Ferramenta snc , Premiata Farmacia Centrale, Società Ascolana Industria Molitoria S.I.A.M. - Molino Petrucci srl, Vagnarelli Enrico, Villi Alfonso e Mario snc e Zodiaco di Vagnoni Eliseo e C.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2014 alle 12:56 sul giornale del 31 dicembre 2014 - 1157 letture

In questo articolo si parla di economia, ascoli piceno, Camera di Commercio, camera di commercio di ascoli piceno, imprese storiche del piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adup





logoEV