Il Ventidio Basso inaugura la stagione dei ragazzi con 'L'uccello di fuoco'

2' di lettura 28/01/2015 - Torna, dopo il grande successo della scorsa edizione, la stagione dedicata ai ragazzi del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno. Ad inaugurare il cartellone di tre appuntamenti è domenica 1 febbraio un affascinante spettacolo di Art NiVeau dal titolo L’uccello di fuoco.

Un breve laboratorio di origami (15 minuti circa) precede lo spettacolo. Ayumi Makita, scenografa e costumista aiuterà grandi e piccini nella creazione di un proprio origami che, nel corso dello spettacolo, potrà rivelarsi indispensabile…

Origami. Due attrici-danzatrici. Un’atmosfera magica in cui i canti, i corpi e le loro trasformazioni invitano i piccoli spettatori a colorare, con la loro fantasia, i luoghi, i personaggi e le emozioni di una fiaba senza tempo. Lo spettacolo, rivolto agli adulti e ai bambini dai 4 anni in su, è ispirato all’omonima leggenda russa in cui un principe, Ivan, con ’aiuto dell’uccello di fuoco libera dalle grinfie del cattivo Kascey la principessa Vassilissa. In scena, protagonisti della narrazione che tocca le corde intime di ognuno di noi, sono Corpo e Voce, contenitori di musica, movimento e colore.

Art NiVeau è un collettivo nato nel 2009 per volontà di Giulia Zeetti a Perugia che accoglie diversi artisti e ne favorisce la collaborazione per realizzare, di volta in volta, progetti teatrali, musicali e performance dal vivo. ‘Niveau’ è il livello di ‘profondità’ - interna o esterna – insito in un’opera d’arte. Art Niveau vuole indagare e percorrere i diversi livelli che una performance artistica può contenere per spaziare liberamente tra i generi ed aprirsi ad un pubblico di ogni età.

I progetti che nascono dall’incontro fra sensibilità artistiche affini mirano a performance ‘multilivello’, sempre in stretta connessione con musicalità e immagine. L’uccello di fuoco nasce da un’idea di Giulia Zeetti, la regia è di Cecilia Ventriglia e Giulia Zeetti alle quali è affidata anche l’interpretazione. Scenografia e costumi sono di Ayumi Makita, il disegno luci di Gianni Staropoli musica Igor Stravinskij. La produzione dello spettacolo è realizzata con il contributo di Teatro Stabile dell’Umbria e con il sostegno di Spazio Onnivora, Dejadonne, Dance Gallery.

Per informazioni e biglietti (8 euro, ridotto fino a 14 anni 4 euro): biglietteria del teatro 0736 244970 fino a sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30, la domenica di spettacolo dalle ore 16.30. Inizio spettacolo ore 17.30.

Sotto, alcuni momenti dello spettacolo








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2015 alle 15:07 sul giornale del 29 gennaio 2015 - 1772 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, ascoli piceno, ragazzi, stagione teatrale, Teatro Ventidio Basso Ascoli, uccello di fuoco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeB3





logoEV