Calcio, Ascoli. Asta ventennale Rozzi: ricavato devoluto a Live Onlus e Zarepta Onlus di Ascoli

1' di lettura 02/03/2015 - E’ la Zarepta Onlus di Ascoli Piceno l’associazione di volontariato, alla quale è stata devoluta la metà dell’incasso derivante dalla vendita all’asta delle maglie celebrative del ventennale dalla morte di Costantino Rozzi, indossate dall’Ascoli Picchio lo scorso 14 dicembre in occasione di Ascoli-Santarcangelo.

Lo scopo principale dell’associazione Zarepta è quello di fornire pasti caldi a persone in stato di bisogno e mettere a disposizione dei malati in cura presso l’Ospedale e dei familiari i locali di una casa di accoglienza. L’altra metà del ricavato, pari a 2.541,00 €, è stata destinata al progetto Live defibrillatori dell’associazione Live Onlus, che ha collaborato con l’Ascoli Picchio per la realizzazione dell’asta benefica.

Per trasparenza si riportano di seguito le cifre esatte:

- totale ricavo 7.396,00 €

- spese 2.314,00 €

- netto 5082,00 € (2.541,00 € devoluti alla Zarepta Onlus; 2.541,00 € al progetto Live defibrillatori).

Un caloroso ringraziamento a tutti coloro, che, con l’acquisto del materiale messo all’asta, hanno contribuito alle donazioni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2015 alle 16:40 sul giornale del 03 marzo 2015 - 1290 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, onlus, ascoli calcio, asta benefica, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/af9C





logoEV