Ricorso Ugl contro Haemonetics, il giudice convoca le parti

03/03/2015 - La UGL aveva fatto ricorso contro l’Ordinanza del Giudice PULINI che negava l’atteggiamento antisindacale della HAEMONETICS, nella procedura di chiusura dello stabilimento. Venerdì scorso il Giudice D’ECCLESIA, a scioglimento della riserva, ha convocato le parti per entrare nel merito di INCIUCIO 1 e di INCIUCIO 2.

Viene aperta una finestra carica di significato; ulteriori importanti sviluppi possono verificarsi e condurre ad un ribaltamento del giudizio di primo grado.

INCIUCIO 1 e INCIUCIO 2, registrazioni in maniera anonima indicate su un sito INTERNET, sono state a suo tempo portate all’attenzione della Procura della Repubblica; contengono elementi rilevanti sulla volontà della HAEMONETICS, di bastonare, escludere la UGL perché fortemente, totalmente contraria alla chiusura dello stabilimento di Ascoli Piceno. Il Giudice PULINI aveva assunte queste registrazioni, ma stralciate completamente dal dibattimento nell’ambito del ricorso della UGL contro la HAEMONETICS per comportamento antisindacale ex art. 28 Legge 300.

La scelta del Giudice del ricorso di reinserirle nell’ambito del dibattimento e di approfondirle perché degne di considerazione per il giudizio finale, riapre con un colpo di scena interamente la partita.

Le registrazioni INCIUCIO 1 e INCIUCIO 2 sono un quadro preciso e certo della volontà della HAEMONETICS a cercare di disfarsi della UGL per portare a casa il migliore risultato ed al minimo costo; è l’anteprima descrittiva, la linea strategica della HAEMONETICS, la esposizione del suo atteggiamento antisindacale contro la UGL per realizzare al meglio il suo disegno; svela tutto quello che la HAEMONETICS ha fatto operativamente e successivamente contro la UGL e che noi abbiamo lucidamente portato innanzi al Giudice.

Mettendo assieme le premesse e l’esecuzione, il piano HAEMONETICS è spiegato al di là di ogni ragionevole dubbio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2015 alle 10:28 sul giornale del 04 marzo 2015 - 964 letture

In questo articolo si parla di lavoro, ugl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agaw