Calcio a 5: l'Adverso Ascoli non esce dalla crisi

05/03/2015 - Non basta un grande cuore dei ragazzi bianconeri per uscire da un momento davvero negativo. La squadra di mister di Cesare si presenta a Castelbellino priva di Guerrieri squalificato, di Falconi per motivi di lavoro mentre Cao e Angelini in settimana hanno abbandonato la squadra per motivi personali.

Non basta ai bianconeri un secondo tempo super, dove hanno dominato la gara, schiacciando nella loro metà campo gli avversari e macinando palle gol a ripetizione. Un po’ d’imprecisione, la sfortuna e soprattutto la bravura del portiere avversario non hanno permesso di realizzare le reti che avrebbero permesso di guadagnare punti preziosi e meritati. Attualmente la classifica è deficitaria, l’Adverso PlanetWin365 si trova infatti invischiato in piena zona play-out.

La prima occasione della partita è per i locali con Kola, il cui tiro viene respinto col petto da Luciani. La risposta immediata degli ascolani è per opera di Felicetti che tira da fuori area, il portiere devia la sfera che poi ricade sulla traversa. Buona chance anche per Sestili che arriva in corsa e calcia senza pensarci ma la conclusione non è precisa.

Il Castelbellino si fa vedere ancora due volte con Kola che prima ci prova in allungo, ma Luciani è attento in uscita, e poi sbaglia un gol incredibile con la porta spalancata. Al diciannovesimo minuto i padroni di casa vanno in vantaggio con una punizione da fuori di Lorenzetti. Dopo cinque minuti potrebbe raddoppiare Giacomodonato, ma il suo tiro finisce sul palo.

L’Ascoli cerca il pareggio ma un difensore salva due volte sulla linea di porta con Astuti battuto le conclusioni di Clerici e Simoni. Negli ultimi due minuti il Castelbellino sciupa due tiri liberi con Lorenzetti: il primo lo calcio fuori, il secondo è bravissimo Luciani a respingere di piede. Il secondo tempo inizia con l’Adverso PlanetWin 365 che cerca con decisione il pareggio e inizia finalmente a creare gioco. Al quarto minuto Felicetti ruba palla e mira all’angolino, ma il suo tiro è debole e Astuti riesce a parare di piede. Poco dopo ci riprova lo stesso Felicetti con Astuti che vola a deviare la palla.

Passano cinque minuti e si rinnova il duello con Felicetti che sembra superare Astuti che tocca la palla che sembra entrare in porta ma esce di un nonnulla. Simoni serve Felicetti e ancora una volta Astuti compie una vera prodezza. Il Castelbellino è in grossa difficoltà, Giacomodonato prova ad alleggerire la pressione bianconera ma il suo tiro trova pronto Luciani. Al diciannovesimo l’Adverso PlanetWin365 trova finalmente il pareggio: punizione da fuori di Clerici, respinta sulla linea di un difensore, palla di nuovo tra i piedi di Clerici che finalmente deposita in rete.

La gioia ascolana dura pochissimo: Simoni perde palla a centrocampo, contropiede micidiale due contro nessuno e Lorenzetti appoggia comodamente in rete. I bianconeri provano a reagire nuovamente con Schiavi ma Astuti è davvero insuperabile. Al ventitreesimo ancora Felicetti e ancora il portiere avversario respinge di piede. Poco dopo lo stesso Felicetti non riesce a trovare la porta sul secondo palo, e poi una nuova conclusione del bomber ascolano viene respinta di petto da Astuti. Nel finale il Castelbellino segna la rete della sicurezza con Giacomodonato con la porta sguarnita sfruttando un errore in fase di impostazione col quinto di movimento.

Prossimo e fondamentale appuntamento per i ragazzi ascolani sarà sabato 7 marzo alle ore 15,00 a Monticelli nel derby con l’Eagles Pagliare.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2015 alle 14:26 sul giornale del 06 marzo 2015 - 914 letture

In questo articolo si parla di sport, calcetto, ascoli, calcio a 5, adverso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agiq