Calcio, Ascoli Picchio: Mister Petrone, 'dare continuità alla mentalità delle ultime gare'

07/03/2015 - Mister Petrone nella conferenza stampa della vigilia di Ascoli-Lucchese ha introdotto così il match coi toscani: “La vittoria di Pisa non deve farci cullare su quello che abbiamo fatto, ma deve essere da stimolo.

La Lucchese è una squadra diversa da quella dell’andata e per questo abbiamo studiato l’avversario nei minimi dettagli; dobbiamo solo dimostrare a noi stessi di aver acquisito la mentalità che abbiamo avuto nelle ultime due partite e di essere pronti a dare continuità ad essa: voglio vedere umiltà, determinazione, cattiveria agonistica su ogni pallone.

La Lucchese è una squadra temibile come tutte le altre squadre che andremo ad affrontare da qui alla fine della stagione, una squadra che ha collezionato dieci risultati utili su dodici e che ha in organico tanti ragazzi interessanti.

Giocherà chi potrà dare il 100% e arruolerò fra i 18 chi potrà dare il proprio apporto anche solo per una frazione di gioco; ma ogni valutazione e scelta è rinviata al risveglio muscolare di domani.
I provvedimenti sui tifosi? Per la mentalità che ho io, dico che mi aspetto un supporto ancor più forte; nelle difficoltà trovo sempre maggior stimolo. Dal canto nostro dico che l’obiettivo che abbiamo è troppo importante, voglio vedere una squadra che per ottenere i tre punti passa sopra tutto e tutti”.

Foto dal sito ufficiale www.ascolipicchio.com








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2015 alle 17:37 sul giornale del 07 marzo 2015 - 944 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ago0