Boxe: Carlotta Paoletti si aggiudica il Torneo nazionale Jounir Youth 2015

1' di lettura 14/03/2015 - Procede a tappe forzate il cammino della giovane pugile Carlotta Paoletti dell’Asd Ascoli Boxe 1898 verso il sogno di ritagliarsi un posto nella selezione azzurra per la categoria Youth 81kg.

La portacolori del glorioso sodalizio ascolano, guidato dal Maestro Attilio Romanelli, ha infatti partecipato al Torneo nazionale femminile su invito per le categorie Jounior e Youth, che si è tenuto lo scorso weekend in quel di Livorno, registrando un meritato successo. La Paoletti ha battuto in semifinale, al termine di quattro intense riprese, la pari peso della rappresentativa campana ed in finale ha conquistato di diritto il torneo per “walk over”: tecnicamente per rinuncia dell’avversario a disputare il match. Non male dunque il debutto nelle competizioni agonistiche dell’atleta ascolana, che ha avuto il merito di far fruttare i preziosi insegnamenti dopo lo stage di febbraio con la squadra azzurra.

Sempre nello stesso fine settimana, gli atleti in canotta giallorossa hanno calcato la stuoia del ring di Fabriano in occasione del Torneo regionale Marche; due importanti successi per i pugili del Maestro Romanelli. Il primo del superwelter Braccetti, che ha battuto di misura il portacolori dell’Olympia Boxe Peto. Il secondo invece per la medaglia di bronzo ai campionati italiani di Reggio Calabria 2011 Silvio Secchiaroli, che ha regalato alla platea un combattimento di alto livello tecnico-agonistico battendo Andrea Cannoni dell’Audax Boxe. Anche per Secchiaroli si potrebbe delineare presto un’importante carriera in ambito professionistico, questo a dimostrazione della costante crescita dei pugili ascolani della palestra Albino Marucci di Via De Domincis.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2015 alle 17:07 sul giornale del 16 marzo 2015 - 2368 letture

In questo articolo si parla di sport, pugilato, boxe

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agKE





logoEV