Calcio: Ascoli. Bellini dopo Gubbio: 'Una delle partite più difficili'

1' di lettura 15/03/2015 - Il Presidente Francesco Bellini, rientrato con la Signora Marisa dal Canada proprio sabato, non ha voluto mancare alla sfida del Barbetti di Gubbio per vedere all'opera il suo Ascoli Picchio:

"Il Gubbio ha giocato una bella gara" - ha esordito il Patron bianconero nel commentare il match - "Quando affrontano l'Ascoli tutte le squadre lottano come leoni; mancano nove partite al termine del campionato e tutto può succedere, abbiamo dimostrato finora di essere una bella squadra anche se dobbiamo fare sempre i conti con qualche acciaccato. I ragazzi hanno dato tutto nella partita che ritengo essere stata una delle più difficili disputate. L'Ascoli è una squadra fortissima, un gruppo composto da ragazzi che si vogliono bene, sono tutti amici e, se consideriamo che del team dello scorso anno è rimasto un solo elemento, vuol dire che anche l'allenatore ha fatto un gran lavoro. I tifosi rimasti a casa? Peccato, sono molto riconoscente ai tifosi, ma credo che vadano tirati fuori coloro che hanno creato problemi a Pisa, problemi che condizionano tutta la tifoseria, noi come società, la squadra e a risentirne è anche lo spettacolo. Conoscendo i nostri tifosi, a Gubbio sarebbero stati in 1500-2000".

Fonte foto: sito ufficiale Ascoli Picchio








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2015 alle 13:25 sul giornale del 16 marzo 2015 - 946 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agLA





logoEV