Calcio, Ascoli. Petrone: 'Tanto rammarico per due punti persi'

15/03/2015 - Mister Petrone è rammaricato al termine della sfida con il Gubbio, che, a una manciata di minuti dalla fine, ha visto l'Ascoli in vantaggio e vicino alla conquista dell'intera posta in palio:a

"Peccato perché abbiamo buttato via il vantaggio a pochi minuti dalla fine della gara - ha dichiarato il tecnico dell'Ascoli - "Ma questa squadra non ha le caratteristiche per mantenere il risultato, è una squadra che deve fare continuamente gioco. Anche oggi le solite defezioni, che ormai ci accompagnano da mesi: Lanni con la febbre, Mustacchio che al termine della gara aveva febbre alta, Perez infortunato; insomma è un periodo un po' particolare, ma, nonostante questo, siamo ancora là davanti e venderemo cara la pelle. Il Gubbio ha disputato una gara di grande intensità, noi siamo stati brillanti nel trovare meritatamente il 2-1, ma non avremmo dovuto concedere quel tiro da fuori a Casiraghi, un vero peccato perché se fuori casa sei in vantaggio fino a 5' dalla fine, devi ottenere i tre punti. Il risultato ci può stare, ma, perdere due punti in questo modo, lascia certamente l'amaro in bocca".



Foto: profilo FB ufficiale Ascoli Picchio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2015 alle 13:24 sul giornale del 16 marzo 2015 - 631 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agLz