Calcio, Ascoli. Petrone: 'Voglio la mentalità costruita in tanti mesi di lavoro!'

1' di lettura 28/03/2015 - Queste le dichiarazioni rilasciate da Mister Petrone a pochi minuti dalla partenza per l'Emilia Romagna:

"Il nostro obiettivo domenica sarà giocare per vincere, se non avessimo avuto sempre questa mentalità non avremmo fatto tanti punti, vorrò vedere quella mentalità che abbiamo costruito in tanti mesi; l'Ascoli non è una squadra che gioca una volta la partita della vita e la volta dopo è scarica. I miei ragazzi sanno che ho la stima di tutti, non mi interessano squalificati e infortunati, mi aspetto da chi scenderà in campo una prestazione di livello, importante. Del Forlì c'è la coppia Melandri-Docente veloce e ben assortita, due giocatori che giocano insieme da due, tre anni e poi il Forlì è una squadra che ha fatto la maggior parte dei punti in casa. Valuterò il mio organico e vedrò chi ha recuperato e chi no. Su Reggiana-Teramo? Io faccio il tifo per la mia squadra perché se la mia squadra vincerà tutte le partite, non ci saranno problemi".



Foto: profilo ufficiale Ascoli Picchio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2015 alle 18:25 sul giornale del 28 marzo 2015 - 793 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahnH





logoEV