Torna il mercatino di solidarietà di Monticelli

5' di lettura 01/05/2015 - Domenica 3 maggio a Monticelli, il piazzale della parrocchia dei Ss. Simone e Giuda si riempirà di gazebo, lavoretti e oggetti, preparati per l’occasione dai bambini del quartiere, per dare il via al mercatino di solidarietà dal titolo ‘Ragazzi del Terzo Millennio’.

Dalle 9 del mattino fino alle ore 16.30 del pomeriggio, bimbi, giovani del catechismo, ma da quest’anno anche gli atleti delle due società sportive del quartiere Le Querce Volley e l’Asd Monticelli, allestiranno delle piccole bancarelle, ove sarà possibile trovare libri, articoli vecchi, nuovi o già usati o da tempo dimenticati, ma anche graziose creazioni realizzate grazie al prezioso contributo di mamme e catechiste; per non parlare degli sfiziosi dolcetti che regaleranno un sapore più dolce all’intera atmosfera. Questa giornata, oltre a rappresentare un momento di condivisione e collaborazione per le realtà che orbitano quotidianamente intorno alla parrocchia, svolge anche un importante ruolo benefico. Quest’anno, il ricavato del mercatino di solidarietà sarà devoluto a una realtà che già da qualche tempo è presente nel nostro territorio grazie ad una preziosa collaborazione con l’associazione sportiva dilettantistica Le Querce Monticelli. Stiamo parlando di “Orizzonti Sportivi Onlus”. Un’associazione che si occupa di organizzare progetti scolastici a favore della salute dei bambini in paesi in condizioni disagiate. Attraverso dei percorsi incentrati sullo sport, quale il basket o la pallavolo, si offre ai giovani la possibilità di vivere una vita migliore, di autoaffermarsi, proprio attraverso dei mezzi che per noi possono sembrare di uso comune e per questo banali, come l’istruzione e lo sport, mentre risultano indispensabili. Proprio a tale scopo lo scorso dicembre, per il terzo anno consecutivo, la squadra Le Querce Monticelli ha organizzato un torneo giovanile di pallavolo, “Una schiacciata solidale”, durante la quale ha avuto luogo una grande raccolta di scarpe da tennis e indumenti sportivi da spedire in Africa, più precisamente proprio nel Camerun, dove la Onlus è presente con importanti iniziative educative e sportive nonché sanitarie con la presenza di medici che regolarmente si recano in Africa per prestare il loro prezioso contributo.

Domenica saranno presenti anche alcuni rappresentanti dell’Associazione Orizzonti Sportivi che durante la giornata presenteranno attraverso dei filmati la loro esperienza diretta.

Sarà possibile anche fermarsi a pranzo, prenotandolo in mattinata (euro 7.00 per adulti e giovani, euro 5.00 per bambini delle scuole elementari, gratis per prescolari), il cui ricavato andrà a confluire nell’incasso del Mercatino. Poi al termine, tutti a sostenere le finali delle Querce e l’Asd Monticelli impegnata al Del Duca nella finale playoff col Tolentino.

ORIZZONTI SPORTIVI ONLUS

L’Associazione ONLUS Sport in Progress Orizzonti Sportivi ha cominciato ad operare nel 2006 in Camerun con un progetto sportivo a favore dei bambini africani affiancandosi all’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo che era lì presente da molti anni. L’Associazione opera per progetti scolastici che vengono a svilupparsi in paesi disagiati e per progetti a favore della salute dei bambini. Attraverso percorsi educativi integrati che vengono spinti dalla disciplina sportiva “basket” o attraverso la multisportività, si offre ai giovani una importante e nuova risorsa a cui affidarsi e cimentarsi. Una speranza di autodeterminazione, autoaffermazione e di nuova mentalità attraverso la scuola e lo sport. Un’occasione in più attraverso il gioco e l’impegno regolare di abbandonare la strada e di ritrovare prospettive e speranze.

Progetto Camerun

I campi da gioco e il Basket

Il progetto Camerun è iniziato nel 2006 con la ristrutturazione dell’unico campo di basket esistente a Shisong, abbiamo poi costruito ad oggi altri quattro nuovi campi in altrettanti villaggi della stessa zona portando a 7 le piattaforme polifunzionali nelle quali Orizzonti Sportivi opera e che daranno l’opportunità di sviluppare oltre al Basket, la Pallavolo a la Pallamano. Abbiamo dotato ogni campo di 2 allenatori ed un dirigente regolarmente stipendiati che a tempo pieno si occupano dei ragazzi. Le attività si svolgono al mattino nelle ore scolastiche come disciplina “educazione fisica” mentre nel pomeriggio è aperta la Scuola Basket. Sono ormai migliaia i bambini e ragazzi che sono stati avviati alla pratica della pallacanestro.

La Pallavolo

A Shisong abbiamo anche creato ulteriori due campi di Pallavolo. Dal Novembre 2010 sono state avviate le prime attività di pallavolo che si sono concretizzate nel Marzo 2012 con l’inaugurazione della prima delle due piattaforme di Shisong dando il via alla scuola di pallavolo.

La Shisong Bees Sport Academy

Si è dato vita ad una società sportiva, la Shisong Bees Sport Academy, regolarmente affiliata alla Federazione Camerunense di Basket con il compito di coordinare e supervisionare le attività sportive di ragazzi e allenatori di tutti i villaggi coinvolti nel progetto, di estendere il progetto anche ad altri villaggi e di coordinare con le scuole l’attività pomeridiana dei ragazzi. La nostra mission è quella di rendere sempre più autonome le realtà locali.

Il progetto “Sport batte HIV”

La sinergia tra la nostra Associazione e l’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo che nel 2009 ha inaugurato il Cardiac Centre, unico centro di Cardiochirurgia dell’Africa centro Occidentale e le scuole del luogo, ha fatto nascere l’idea di affrontare HIV e AIDS. E’ nato così il progetto “Sport batte HIV”. La base di partenza per la prevenzione è l’informazione e per poterlo fare dobbiamo stimare il livello di conoscenza del problema; abbiamo distribuito nelle scuole ai ragazzi dai 12 ai 20 anni un questionario, l’analisi delle risposte ci permetterà di organizzare un piano formativo sulla base delle loro reali conoscenze.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2015 alle 11:38 sul giornale del 02 maggio 2015 - 729 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiPr