Offida: sabato 16 appuntamento con l'Expo di arte contemporanea

2' di lettura 12/05/2015 - Marche Centro d’Arte presenta la seconda tappa del tour nel territorio, sabato 16 maggio le attività legate all’Expo di arte contemporanea avranno come protagonista Offida. Il tour proseguirà poi nelle settimane successive toccando le altre città che ospitano le mostre

Punto centrale della giornata ad Offida sarà la re-inaugurazione di ALTER MODERNITAS sezione dell’Expo curata da Lucia Zappacosta e ospitata presso lo showroom Ciù Ciù in Piazza del Popolo. La mostra espone le opere di Nicola Caredda, Roberto Cicchinè, Tiziana Contino, Gianluca Cosci, Peter De Boer, Elena Giustozzi

I tre piani che costituiscono l’Expo (l’arte, la scuola e il territorio) si troveranno a dialogare e saranno messi in comunicazione tra di loro, cercando di avvalorare l’idea che è alla base di Marche Centro d’Arte: l’arte come elemento aggregante del territorio.

Il progetto territoriale inizia una nuova fase con la presentazione della Conferenza-Spettacolo "Quando i Piceni divennero Romani" - Regia teatrale: Paolo R. Maria Aceti, a partire dalle ore 9 del mattino. La storia e l’archeologia incontrano la scuola, e alla rappresentazione prendono parte alcuni degli studenti dell’ISC di Offida (Classe 5ª A).

Alle 16.30 sarà invece reinaugurata la sezione offidana dell’Expo ALTER MODERNITAS a cura di Lucia Zappacosta La mostra sarà presentata dalla critica Valentina Falcioni. A questa farà seguito la visita guidata al borgo e la cena presso il ristorante VINEA ad Offida (per info e prenotazioni: 348 3369040)

L’Expo Marche Centro d’Arte, per la sua V edizione, celebra l’attività ventennale della Galleria Marconi di Cupra Marittima. Nasce così il progetto Avere vent’anni, che crea un filo rosso attraverso le varie sezioni: uno sguardo a 20 anni di storia, ma con la testa proiettata verso il futuro. Per l’occasione la Galleria Marconi ha lanciato anche il suo nuovo sito internet www.galleriamarconi.it

Foto in allegato di Simone Petrelli.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2015 alle 18:23 sul giornale del 13 maggio 2015 - 932 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajjk