Moto3: Gp di Francia, Fenati va a caccia del gruppetto di testa

2' di lettura 14/05/2015 - Fenati a caccia del gruppetto di testa. Migno al lavoro per essere al 100% con la spalla.

Storia e velocità si fondono sul circuito Bugatti di Le Mans, dove i piloti dello Sky Racing Team VR46 questo weekend correranno il Gran Premio di Francia, quinta tappa del campionato Moto3 2015. Nessuna sosta per Romano Fenati e Andrea Migno dopo la gara di Jerez: conclusa la giornata di test post GP dello scorso 5 maggio, i due piloti hanno continuato la preparazione con due giornate di allenamento al Misano World Circuit Marco Simoncelli su KTM omologate per l'utilizzo stradale, parallelamente alle attività in palestra.
Romano si presenterà in pista con la necessità di riscattarsi, dovendo cercare di sfruttare bene la moto su un tracciato difficile (il suo miglior piazzamento a Le Mans è un 7° posto). Non dovrebbe essere una gara condizionata dal caldo, che a Jerez ha fatto soffrire il numero 5, anche se in caso di pioggia Fenati sarà costretto a trovare il giusto feeling sul bagnato.
Un circuito caro a Migno: nella prima gara del FIM CEV Moto3 di un anno fa, Andrea terminò al 5° posto facendo registrare il giro più veloce in 1'44"002. Per lui sarà un altro passo nel suo cammino di apprendistato.


PABLO NIETO / Team Manager

A Le Mans conteranno le condizioni atmosferiche: le cose potrebbero essere un po’ difficili in caso di pioggia e freddo. Romano è molto carico e in ogni gara sembra migliorarsi. In questo GP bisogna puntare a restare attaccati al gruppo dei primi quattro.
Mi aspetto che Andrea arrivi a essere al 100% con la spalla, credo che su questa pista possa fare molto bene, lui vuole recuperare al più presto e continuare a migliorare.

ROMANO FENATI / Pilota

Veniamo da un weekend positivo: Jerez è stata una bella gara, siamo ancora lontani dai primi ma stiamo lavorando bene e quando avremo risolto i problemi che abbiamo riusciremo sicuramente a diminuire il gap. Adesso si corre a Le Mans, l'anno scorso a causa di un guasto non sono riuscito a portare a termine la gara, oggi non vedo l'ora di potare a casa un buon risultato.

ANDREA MIGNO / Pilota

Complice la spalla dolorante, a Jerez non sono riuscito a lavorare come avrei voluto. Per il GP di Le Mans, circuito che mi piace, farò di tutto per essere al 100%, lavorare sodo e partire subito forte.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2015 alle 19:23 sul giornale del 15 maggio 2015 - 873 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, moto3, romano fenati, sky racing team VR46

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajq1





logoEV