Montegallo: trovato morto un 48enne romano

ambulanza 1' di lettura 27/05/2015 - Intorno alle 19.00 di martedì 26 maggio nella frazione di Fonditore è stato rinvenuto cadavere un uomo do origini montegallesi ma residente da anni a Roma. Il suo corpo è stato trovato ai piedi di una scarpata, sotto la sua abitazione.

Fabio Miconi, questo il suo nome era tornato per il weekend, da solo senza la sua famiglia. E' stato visto l'ultima volta in un ristorante nella frazione di Balzo la domenica precedente poi nessuna traccia. I suoi genitori non riuscendo a mettersi in contatto con lui da troppe ore hanno allertato dei parenti della zona e quindi la terribile scoperta nel tardo pomeriggio di martedì.

Le circostanze del ritrovamento rimangono ambigue, la sua macchina era parcheggiata di retromarcia sul lato della strada, forse l'uomo era sceso per una breve passeggiata o per altro ed è scivolato nel fossetto sbattendo la testa. Questa una prima ipotesi tutta da accertare.

Per tirarlo fuori dall’acqua del piccolo rivolo sono intervenuti i vigili del fuoco, sul posto anche i carabinieri della stazione di Montegallo e il personale del 118.

Il suo corpo è stato trasportato all' obitorio ell'ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno dove il medico legale ha disposto l'esame autoptico.






Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2015 alle 09:58 sul giornale del 28 maggio 2015 - 1509 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ambulanza, 118, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aj1i





logoEV