USB: ''Appello al futuro presidente della Regione affinchè sblocchi i fondi per il Piceno''

usb logo 1' di lettura 27/05/2015 - ''L'USB fa appello al futuro Presidente della Regione Marche affinchè chieda subito al Governo di sbloccare i fondi per il territorio del Piceno, già più volte promessi, attraverso l'applicazione dell'Accordo di Programma'', così il segretario USB Andrea Quaglietti in merito alle imminenti elezioni regionali.

''Noi chiederemo subito incontro al nuovo Governatore regionale, appena eletto, per avere risposte su questo tema e sollecitare subito un intervento - ha proseguito Quaglietti - Il Piceno è oggi in una situazione industriale e occupazionale drammatica ed è diventato il fanalino di coda delle Marche. Occorre che il nuovo presidente e la nuova giunta regionale operino da subito per far tornare l'Ascolano ad essere un traino per l'intero territorio regionale.

''Per far questo - ha proseguito il segretario - è urgente attuare una mobilitazione generale, sia da parte della Regione Marche di tutte le forze sociali affinchè si raggiunga l'obiettivo indispensabile dello sblocco dei fondi promessi dal Governo nei recenti tavoli aziendali, approvando un Protocollo che possa invertire la rotta attuale, recuperando forza e slancio ad un area che vive ormai una condizione disastrosa, anche a causa di rappresentanti istituzionali che nel passato non hanno saputo fermare il declino''.

''Occorre agire immediatamente - conclude il segretaro Usb - sapendo nel Piceno ci sono tutte le professionalità e le competenze per far ripartire lo sviluppo economico locale."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2015 alle 14:36 sul giornale del 28 maggio 2015 - 809 letture

In questo articolo si parla di attualità, elezioni, USB, andrea quaglietti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aj18





logoEV