UIL FPL: Mauro Rosetti è il nuovo segretario generale territoriale Ascoli Piceno - Fermo

Uil Fpl 3' di lettura 03/07/2015 - Mauro Rosetti è il nuovo segretario generale territoriale Ascoli Piceno - Fermo della UIL FPL. Il direttivo, alla presenza della segreteria nazionale e di quella regionale, ha eletto lo scorso 19 giugno il successore di Mauro Martini: una scelta caduta su una figura come Rosetti che, negli anni, ha dimostrato di essere in grado di costruire consensi intorno a sé.

Sono certo - afferma il nuovo segretario - che grazie al gruppo che sta per formarsi, con il contributo di tutte le risorse disponibili nei vari settori e con una riorganizzazione interna potremo iniziare un nuovo percorso che ci porti ad ottenere significativi miglioramenti, soprattutto nella sanità dell’Area Vasta 5, dove attualmente la presenza della UIL FPL è in sofferenza e dove, per quanto concerne i servizi, persistono criticità.

Oltre ad una buona squadra, è necessario però praticare un sindacato che guardi solo ed esclusivamente agli interessi di tutti i lavoratori, cosa che ci ha permesso di ottenere importanti risultati nell’Area Vasta 4 di Fermo. Quando parliamo di sanità intendo non solo la struttura ospedale ma anche il territorio, i servizi, gli uffici amministrativi ed il personale nella sua interezza, elementi fondamentali per il buon funzionamento dell’apparato, troppo spesso ignorati o quantomeno non sufficientemente considerati. In tutti i settori pretenderemo funzionalità, trasparenza, legalità e chiarezza, aspetti sui quali torneremo a discutere con determinazione nei momenti opportuni e nei luoghi preposti.

Oltre all'ex segretario Martini, ringrazio tutti gli amici della UIL FPL di Ascoli Piceno e Fermo che hanno creduto in me. Naturalmente, cercheremo di rafforzare la presenza della nostra organizzazione in entrambe le province e di lavorare con gli enti locali con maggiore intensità e concretezza
”.

Restando proprio sul rapporto con gli enti locali, Rosetti evidenzia la necessità di un confronto proficuo sia con la nuova Amministrazione comunale di Fermo, che con la Giunta regionale guidata da Luca Ceriscioli, a partire dall’Assessore Fabrizio Cesetti.

Per quanto riguarda la città di Fermo - aggiunge Rosetti - a nome della UIL FPL faccio gli auguri per l’inizio del mandato alla Giunta guidata da Paolo Calcinaro ed al nuovo Consiglio comunale. L’invito è quello di avere un’attenzione particolare per il nostro sistema sanitario, con l’obiettivo di lavorare insieme per ottenere servizi di qualità e risposte adeguate per i cittadini. E non è superfluo rimarcare come questa attenzione vada posta soprattutto in ambito sociale, settore in forte sofferenza a causa dei continui tagli operati dagli organismi superiori. Le stesse istanze sottoporremo al neo Governatore Ceriscioli e all’Assessore al Bilancio Cesetti, che hanno già dato segnali forti ed interessanti su entrambi i versanti”.

Sul nuovo corso della UIL FPL un ulteriore segnale positivo è arrivato dalla Provincia di Ascoli Piceno con il coordinamento ottenuto dalla UIL FPL attraverso la figura di Paolo Sabatini, segretario provinciale organizzativo






Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2015 alle 15:22 sul giornale del 04 luglio 2015 - 1425 letture

In questo articolo si parla di uil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/als0