Rotary Club: il nuovo Presidente Trivisonne ha inaugurato l'anno rotariano 2015-2016.

3' di lettura 16/07/2015 - Nelle Sale del Circolo Cittadino si è tenuta la inaugurazione dell’anno rotariano 2015- 2016. Alla presenza di numerosi Soci e Ospiti il presidente Raffaele Trivisonne ha illustrato le attività che il Rotary ha programmato di realizzare a favore della comunità ascolana.

Il Rotary è una rete mondiale di oltre un milione di volontari che quest’anno, guidati dal motto Siate dono nel mondo, specie in questo particolare momento di difficoltà socio-economiche, mette a disposizione della comunità con generosità i talenti ricevuti: conoscenze, professionalità, dedizione, impegno e fiducia, per la realizzazione di Progetti sia locali che internazionali a favore di fasce di persone più deboli e bisognose“ ha sottolineato Trivisonne nella relazione di apertura.

Sono stati illustrati i Progetti già in atto da vari anni: l’8° Corso di Istruzione per gli Assistenti domiciliari delle persone anziane, presso la Scuola Media “Luciani”; l’11^ edizione del Campus Estivo di Porto Potenza Picena con 7 giorni di vacanza gratuita per un gruppo di disabili con accompagnatore insieme ad oltre 120 ospiti degli altri 28 club rotariani marchigiani; il Corso di Informatica per ipo e non-vedenti in collaborazione con l’Unione Ciechi; il progetto “Pro in Pro” fatto di incontri con i giovani delle Scuole Superiori per favorire l’orientamento nel mondo del lavoro e delle professioni da parte di qualificati professionisti rotariani. Ci sarà anche una nuova edizione della “Coast to Coast”: raduno di rotariani con auto d’epoca per la raccolta di fondi per finalità sociali. Con i nuovi progetti il Rotary sarà vicino ai giovani ascolani incentivando la loro creatività e offrendo un riconoscimento premiante a studenti meritevoli dell’Istituto Agrario, dell’Istituto Alberghiero e del Liceo Artistico che si distingueranno nella valorizzazione degli aspetti tipici del territorio piceno. E’ prevista la realizzazione finale di una guida turistica frutto della collaborazione di studenti di più Istituti. Il Rotary inoltre darà il suo contributo a favore di disoccupati e inoccupati attivando percorsi di formazione teorico-pratica per attività artigianali di riqualificazione e recupero di terreni incolti e abbandonati. Il particolare tema della tutela e qualificazione dell’ambiente, mutuato dal tema dell’Expo, sarà condiviso dal Rotary con il Comune di Ascoli contribuendo a realizzare un piccolo orto di quartiere a Monticelli sia con finalità didattiche per i ragazzi che con finalità riabilitativa per gli anziani.“

Alla realizzazione dei progetti daranno il loro contributo il Club “Rotaract”, associazione di giovani dai 18 ai 30 anni emanazione del Rotary, presieduto da Luca Ricci Pacifici e il Club “Inner Wheel” associazione femminile della famiglia rotariana presieduta da Anna Maria Tombesi, entrambi presenti alla serata. Presenti alla serata autorità rotariane: il Past Governatore Ferruccio Squarcia, il Governatore Designato Valerio Borzacchini, l’Assistente del Governatore Benedetto Ricci e i Presidenti dei Rotary Club di San Benedetto Nord: Anna Rosa Romano, di San Benedetto: Mario Laureati; di Teramo: Leonardo Della Salda.

Infine il Presidente Trivisonne, ha presentato con orgoglio la sua squadra di collaboratori che insieme a tutti i soci rotariani realizzeranno le attività programmate: il Segretario, Alberto Forlini; il Tesoriere, Cristiano Nicolucci; i Consiglieri: Agostino De Rubertis, Simona Flammini, Angelo Galeati e Domenico Giorgi; il Prefetto, Paolo Mastrominico; il Past President, Franco Stipa e il Presidente incoming, Leonardo Carbone.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2015 alle 00:35 sul giornale del 17 luglio 2015 - 1492 letture

In questo articolo si parla di attualità, rotary club

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/al1H





logoEV