Parcheggi Ospedale, lotta ai trasgressori

Vivere il Sociale, sosta selvaggia nei parcheggi per disabili 31/08/2015 - La Direzione dell’Area Vasta n. 5, come già annunciato in diverse occasioni, intende adottare ogni azione idonea ad assicurare un disciplinato utilizzo, all’interno dell’area del Presidio Ospedaliero di Ascoli Piceno, degli spazi destinati al parcheggio dei mezzi di proprietà dell’ASUR e di quelli riservati ai disabili e ad altre particolari categorie di utenti.

Si precisa, a tal proposito, che i posti auto riservati gratuitamente ai disabili sono stati opportunamente evidenziati con segnaletica sia orizzontale (strisce a pavimento) che  verticale (apposita cartellonistica con relativo contrassegno) e sono stati oggetto di una specifica campagna informativa all’interno della struttura.

Pertanto, si comunica che, in caso di riscontro di autoveicoli in sosta sulle aree espressamente riservate, ovvero sulle vie di transito o oggetto di apposito divieto, si procederà, a cura la Ditta Aggiudicataria del contratto di gestione dei parcheggi, all’immediata rimozione del veicolo ed al deposito dello stesso in altro spazio, appositamente individuato all’interno del perimetro ospedaliero, con addebito dei relativi costi al proprietario del mezzo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2015 alle 15:26 sul giornale del 01 settembre 2015 - 857 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, ascoli piceno, asur 5, parcheggi per disabili

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/anDK