Castel di Lama: Casini alla XXI edizione della Fiera SS. Crocifisso e al convegno sulla zootecnia, 'Puntare sulla qualità'

04/09/2015 - La vicepresidente della Regione e assessore all’Agricoltura Anna Casini ha partecipato venerdì mattina all’inaugurazione della XXI edizione della tradizionale Fiera SS. Crocifisso a Castel di Lama. Di seguito è intervenuta al convegno “La zootecnia delle Marche: tra sostenibilità e opportunità da cogliere” organizzato da Coldiretti.

“La zootecnia nelle Marche merita la massima attenzione in quanto costituisce la parte più consistente delle attività agricole nelle Marche (35%) – ha sottolineato la vicepresidente Casini -. Un’opportunità per il settore zootecnico regionale è quella di continuare a puntare sulla qualità delle produzioni, considerando che i consumi dei prodotti alimentari di qualità a livello nazionale sono in crescita. Pertanto anche nel settore zootecnico è necessario incrementare la strutturazione di produzioni di qualità certificata, tracciabili, no ogm e rispettose di sicurezza e ambiente”.

Attualmente le Regione Marche ha 14 produzioni registrate tra DOP, IGP e STG di cui 11 si riferiscono al settore zootecnico. Un altro strumento di valorizzazione per la zootecnia marchigiana è il marchio QM, particolarmente importante per la certificazione delle carni bovine. Recentemente è stata avviata la certificazione anche nel settore delle carni ovine ed è stata riattivata quella dei salumi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2015 alle 14:36 sul giornale del 05 settembre 2015 - 1183 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, castel di lama

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/anNw





logoEV