Ritrovato a San Benedetto un prezioso quadro rubato a Comunanza 25 anni fa

Un dipinto a olio su tela del XVI-XVII secolo di autore sconosciuto, raffigurante una Madonna con Bambino, rubato nel 1990 nella Chiesa di Gabbiano di Comunanza è stato recuperato dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona presso un antiquario di San Benedetto.

Oltre al dipinto sono stati ritrovati altri oggetti, sottratti furtivamente da chiese del Piceno e del Fermano. Sette finora gli indagati, ma gli accertamenti dei carabinieri sono ancora in corso e coinvolgono anche Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Abruzzo e Puglia.

La Madonna, meglio nota come Madonna delle Grazie, era esposta in un altare della chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Gabbiano, e venne rubata nella notte tra il 5 e il 6 giugno 1990. Per ostacolare l’individuazione, il quadro era stato in parte rimaneggiato, ma si è riusciti a ricondurlo senza alcun dubbio a quello scomparso.

La magistratura di Ascoli, che coordina l’inchiesta, ha disposto che venga restituito alla Diocesi di Fermo, competente per territorio.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it




Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2015 alle 19:03 sul giornale del 08 settembre 2015 - 957 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/anSI