Ricciatti (Sel): 'Un'interrogazione parlamentare sulla presenza di PFC sui Sibillini'

On. Lara Ricciatti 09/09/2015 - La diffusione dei PFC sui Sibillini (leggi l'articolo) è solo l’effetto di un problema di carattere globale che richiederebbe una stretta sull’utilizzo di tali sostanze quando non necessarie.

Spesso si tende a considerare i rischi ambientali e per la salute come attinenti ad una singola area, in questa circostanza appare evidente, invece, come il problema sia dovuto ad emissioni diffuse in diverse parti del pianeta e, come tali, richiederebbero regole e politiche comuni.

Ho prontamente interessato i ministri competenti di questa preoccupante situazione, invitandoli ad assumere informazioni dettagliate sui rischi connessi alla diffusione di PFC, attraverso le strutture dei propri ministeri. Ho chiesto anche se non ritengano opportuno promuovere iniziative, anche di carattere normativo, per escludere il ricorso ai PFC dalle produzioni di tutti i beni di consumo, quando l’utilizzo di tali composti non sia necessario e dove esistano alternative meno dannose.


da Lara Ricciatti
Deputata - SEL - Sinistra Ecologia e Libertà




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2015 alle 15:23 sul giornale del 10 settembre 2015 - 581 letture

In questo articolo si parla di attualità, sibillini, Parlamento, lara ricciatti, SeL, pfc