Riapre al pubblico la Chiesa della SS. Annunziata

La Chiesa della SS. Annunziata di Ascoli Piceno, una delle oltre 750 chiese patrimonio del Fondo Edifici di Culto, grazie ad un accordo con il Fai Regionale Marche, verrà resa accessibile al pubblico a partire da venerdì 26 settembre u.s.

Grazie all’intesa verrà consentito a tanti cittadini e turisti di poter fruire di uno dei luoghi d’arte più belli e significativi della città. 

In occasione dell’inaugurazione dell’iniziativa si è svolto il 26 settembre un convegno dal titolo “Il Convento e la Chiesa della SS. Annunziata”, al quale ha preso parte il Prefetto, il Presidente Regionale del FAI, il Sindaco di Ascoli Piceno e numerose autorità  locali. Nel corso dei lavori il Prefetto ha fatto riferimento oltre che al protocollo stipulato il 15 luglio u.s. con il Comitato di Presidenza FAI delle Marche al ricco patrimonio del FEC sul territorio nazionale e all’importanza di garantire la conoscenza della Chiesa della SS. Annunziata, che si inserisce in uno dei contesti artistici più rappresentativi del capoluogo piceno.

Il Prefetto ha espresso vivo compiacimento per l’iniziativa che consentirà, fino al 31 marzo 2016 ai visitatori di godere delle bellezze della Chiesa  e del Convento ad essa annesso.
La Presidente Regionale FAI ha ringraziato il Prefetto per il sensibile interessamento dimostrato, per la fondamentale e concreta partecipazione al progetto che ha consentito la valorizzazione e la restituzione della Chiesa alla fruizione della città.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2015 alle 19:00 sul giornale del 29 settembre 2015 - 1247 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di attualità, prefettura di ascoli piceno

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/aoCw

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.