Basket: debutto vincente per l'Ascoli contro il Matelica

Palla basket 29/09/2015 - L’Halley Matelica non riesce ad avere ragione dell’Ascoli basket e torna a casa a mani vuote dalla prima trasferta stagionale.

La Vigor paga in particolare la supergiornata di Mattew Pebole. Buon giocatore, ala non velocissima ma robusta, l’irlandese si è rivelato essere un rebus insolubile per la difesa biancorossa, capace di mettersi spalle a canestro se marcato da un piccolo e di punire da fuori se difeso da un lungo. Insieme a lui non si sono tirati indietro neanche Sifford e Mattei.

La Vigor si è presentata, come detto alla vigilia, senza Pecchia, senza Monacelli e con ancora in veste di…spettatore non pagante. Rotazioni al lumicino per coach Pecchia dunque, e tuttavia i matelicesi restano aggrappati con le unghie fino quasi alla fine alla partita. Il quarto e quinto fallo di Sorci e Novatti sono stati in questo senso, giocoforza decisivi (nel quarto decisivo, peraltro, il computo dei fischi arbitrali per falli raccontava di un eloquente 10-1 a vantaggio dei piceni). I due giovani Riccioni e Cintioli vengono dunque buttati nel mezzo della battaglia e non si tirano indietro, dando moltissimo in difesa ed evitando forzature in attacco. Ma non può essere a loro che viene chiesto di vincere l’incontro, che invece Pebole e compagni riesco no a portare a casa.

Tra i nuovi arrivati, da rimarcare la buona performance di un aggressivo Piloni, autore anche della giocata più spettacolare, un taglio in area per ricevere il pallone, taglio che si risolve in una poderosa schiacciata, portando con sé i malcapitati difensori che si erano frapposti. Per il resto, niente che non si sapesse: l’infermieria è stata in questa preparazione più frequentata del Palazzetto in casa Halley e i frutti del duro lavoro si cominceranno a vedere, ci si augura, almeno dal superderby con Fabriano.

Ascoli 78 - Matelica 71 (25-25;20-14;16-20;17-12)

Ascoli: Pebole 32, Mattei 13, Sifford 17, Camerano 5, Nanni 4, Belardinelli 8, Cummings, McPherson, Danieli, Luzi, Galieni, Ferranti. All: Aniello Ass: Corradetti

Matelica: Sorci 16, Rath 8, Antonini NE, Cintioli, Gentilucci NE, Munjic 12, Riccioni, Toppi, Nasini 5, Piloni 12, Novatti 18. All: Pecchia





Questo è un articolo pubblicato il 29-09-2015 alle 11:37 sul giornale del 30 settembre 2015 - 1340 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, ascoli, articolo, halley matelica, Palla basket