Colonnella: rubano rame sulla Bonifica ma vengono inseguiti e raggiunti dai carabinieri

Rame 1' di lettura 07/10/2015 - I carabinieri della compagnia del Radiomobile di San Benedetto hanno sventato la notte del 5 ottobre un furto di cavi di rame a Colonella. Due uomini a bordo di un furgone noleggiato regolarmente ad Ascoli si erano introdotti all’interno di un capannone situato sulla Bonifica del Tronto.

L’allarme entrato subito in funzione, ha permesso ai carabinieri di intervenire, mentre i ladri scappavano. Ne è scaturito un inseguimento finito all’altezza di Pagliare del Tronto, dove uno dei è stato arrestato, mentre l’altro è riuscito a dileguarsi nelle campagne circostanti.

Tutta la refurtiva è stata recuperata dai militari e restituito al titolare. Il valore della merce rubata era di 5mila euro. Uno degli arrestati è un 40enne ascolano. Per l’altro continuano le ricerche dei carabinieri nelle zone circostanti.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2015 alle 18:08 sul giornale del 08 ottobre 2015 - 1335 letture

In questo articolo si parla di cronaca, rame, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoXe





logoEV