Emergenza sisma: ad Ascoli riunione tra i presidenti dei Consigli regionali delle quattro regioni colpite dal terremoto

2' di lettura 27/08/2016 - Le Assemblee legislative del Centro Italia ripartono insieme per affrontare il post-terremoto. Sabato a Palazzo dei Capitani, sede del comune di Ascoli Piceno, si sono riuniti i presidenti dei Consigli regionali delle Marche, Antonio Mastrovincenzo, del Lazio, Daniele Leodori, dell’Umbria, Donatella Porzi, e dell’Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio.

Con loro anche il coordinatore della conferenza dei presidenti delle Assemblee, Franco Iacop, presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia. Ha presenziato all’incontro la Presidente della Camera, Laura Boldrini, e sono intervenuti il viceministro alle infrastrutture Riccardo Nencini e il Capo della Protezione civile Fabrizio Curcio. Obiettivo della riunione, ha spiegato Mastrovincenzo aprendo i lavori, è quello di “focalizzare una strada comune, per unire le forze, per attivare sinergie e collaborazioni”. Spetterà infatti anche ai parlamenti regionali, nelle materie di competenza, il compito di approvare le leggi e gli atti amministrativi per pianificare la ricostruzione.

“Nei prossimi mesi – sostiene Mastrovincenzo – i nostri Consigli regionali saranno impegnati a discutere i provvedimenti per affrontare la fase post- terremoto. Sarà utile progettare normative regionali simili, da predisporre insieme, su temi come la prevenzione, la difesa del territorio, per ottenere risultati quanto più veloci e efficaci”. La linea condivisa da tutti è quella di una ricostruzione “com’era, dov’era”, tutelando l’identità e la conformazione dei paesi danneggiati. Soprattutto in un contesto paesaggistico, culturale, economico, come quello dell’Italia centrale, dove le affinità tra le regioni sono molteplici e consolidate.

“E’ stato un incontro molto utile – ha concluso Mastrovincenzo - Il confronto proseguirà nella riunione della conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative. In quella occasione discuteremo anche l’ipotesi di istituire un tavolo interistituzionale permanente Camera dei deputati e Consigli regionali dedicato ai provvedimenti legislativi da predisporre sul post-terremoto”.

Il presidente Iacop ha confermato la seduta straordinaria dei presidenti delle Assemblee legislative dedicata all’emergenza sisma per il prossimo 5 settembre a Roma. All’incontro è stato invitato a partecipare anche il Capo della protezione civile Fabrizio Curcio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-08-2016 alle 16:37 sul giornale del 29 agosto 2016 - 782 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche, emergenza sisma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aABQ





logoEV