Terremoto: Papa Francesco nelle zone colpite dalla scossa del 24 agosto

Papa Francesco, Jorge Mario Bergoglio Papa Francesco nelle zone del Centro Italia devastate dalla scossa di terremoto dello scorso 24 agosto. Dopo la visita ad Amatrice ed Accumoli, martedì, il Pontefice ha portato il proprio conforto e manifestato la propria vicinanza ai terremotati di Pescara del Tronto ed Arquata del Tronto.

Accolto dai sindaci e dal vescovo di Ascoli Piceno monsignor Giovanni D'Ercole, Papa Francesco ha rivolto un messaggio di vicinanza ai cittadini di Arquata del Tronto, con i quali si è fermato a pregare. Ha visitato la scuola allestita nella tendopoli e, prima ancora, il centro di Pescara del Tronto, praticamente raso al suolo.

Un momento di preghiera e raccoglimento, in mattinata, per Papa Francesco anche tra le macerie di Accumoli ed Amatrice dove, nella scuola provvisoria realizzata dalla Protezione civile del Trentino, ha incontrato gli alunni e le insegnanti.

Inevitabile infine un ringraziamento ai vigili del fuoco per il lavoro che, quotidianamente svolgono, e per quanto fatto in occasione della terribile scossa del 24 agosto.





Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2016 alle 02:06 sul giornale del 05 ottobre 2016 - 676 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sudani Alice Scarpini, papa Francesco, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aBWE