Fermo: più 400 persone in Piazza Del Popolo per sostenere Arquata e Pescara del Tronto

11/10/2016 - Più di 400 persone all’interno del grande tendone al coperto in Piazza del Popolo, più di 60 bambini hanno partecipato alle animazioni ed alle attività ludiche organizzate dai volontari della Protezione Civile, da Magicabula e Riù.

Ha battuto tanto forte il cuore dei fermani, e non, che hanno dimostrato tanta generosità domenica 9 ottobre in Piazza del Popolo, partecipando all’iniziativa dal titolo “Diamo una scossa al grande cuore di Fermo”, promossa dai Centri Sociali di Fermo (con la collaborazione dell’Assessorato ai Servizi Sociali, dell’Assessorato al Commercio, della Protezione Civile di Fermo e della Croce Rossa), a favore delle popolazioni di Arquata e Pescara del Tronto, centri marchigiani gravemente colpiti dal sisma dello scorso 24 agosto.

Uno speciale e sentito ringraziamento va ai Centri Sociali di Fermo per l’organizzazione, l’impegno profuso, per l’ottima riuscita di un’iniziativa benefica che ha voluto testimoniare la vicinanza della Città alle comunità di Arquata e Pescara del Tronto” – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro, che ha voluto esprimere gratitudine personalmente e a nome dell’Amministrazione Comunale ai Centri Sociali di Tirassegno-Salette, San Giuliano, Girola, SS. Cuori, Santa Petronilla, San Tommaso, Santa Caterina, Ete Caldarette, Campiglione, Centro Storico, Villa Vitali, San Marco, San Michele-Lido-Casabianca, Montone, San Girolamo, Rione Murato, Torre di Palme-Marina Palmense, Salvano, Castiglione.

Visitata anche la mostra fotografica allestita dalla Protezione Civile Comunale quale testimonianza degli interventi effettuati nei due Comuni terremotati. Presente anche una delegazione della Protezione Civile di Arquata ed il consigliere comunale Berardino Camacci che hanno poi consegnato al giocatore della Fermana Andrea Petrucci, originario di Arquata, una maglia a ricordo della giornata.

Un ringraziamento a: Nerino Mezzaluna, Cesar salumi, Mezzaluna Lanfranco, Bacalini Anselmo, Ilca, Vizi e sfizi, Ciriaci, Antolini Oriana, Forno Luciani, Non ti scordar di me, Associazione Grano e Luppolo, Conti Pubblicita', Munus Pubblicita'.

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2016 alle 16:35 sul giornale del 12 ottobre 2016 - 990 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo