Il Comandante dei Carabinieri di Arquata del Tronto laureato ad Unicam

12/10/2016 - Giornata di festa mercoledì ad Unicam per gli studenti della Scuola di Giurisprudenza che nella mattinata sono stati proclamati laureati.

Tra i neo dottori anche alcuni appartenenti all’Arma dei Carabinieri in servizio nella Marche. Tra questi il Maresciallo Capo Vincenzo Albanesi, Comandante della Stazione Carabinieri di Arquata del Tronto che pur nelle oggettive difficoltà collegate all’evento sismico del 24 agosto, ha concluso il percorso di studi per il conseguimento della laurea Magistrale in Giurisprudenza in perfetta linea con la tempistica prevista per il corso di laurea.

Il candidato ha svolto una tesi dal titolo “Il fenomeno della prostituzione in provincia di Teramo dal 2010 al 2015”, con relatore il prof. Piergiorgio Fedeli.

Alla presenza del Rettore Unicam prof. Flavio Corradini e del Direttore della Scuola di Giurisprudenza prof. Antonio Flamini, hanno discusso le tesi anche Antonio Trombetta luogotenente della stazione CC di Ascoli Piceno, Giulio Spendolini maresciallo aiutante in servizio presso la Procura della Repubblica di Macerata, Daniele Cialini maresciallo capo in servizio ad Ascoli Piceno, Giorgio Bibini maresciallo capo in servizio a Loro Piceno, Giuseppe Greco brigadiere in servizio a Tolentino.

Momento importate dunque che sottolinea ancora la proficua e sinergica collaborazione per la formazione degli appartenenti alle Forze di Polizia, tra le stesse e l’Università di Camerino.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2016 alle 15:23 sul giornale del 13 ottobre 2016 - 1451 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, Unicam, Arquata del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aCeu