Nuova scossa di terremoto: 6.5 di magnitudo epicentro Castelsantangelo sul Nera

La terra non si ferma, scossa avvertita in tutto il centro Italia. Epicentro localizzato nella zona sud ovest di Castelsantangelo sul Nera, parte nord di Norcia e sud di Preci.

Ancora una scossa di terremoto ha dato il buongiorno alle Marche ed in tutto il centro Italia.

Stando ai dati dell'Ingv, il sisma si è verificato alle ore 7.40 di domenica 30 ottobre con epicentro a Castelsantangelo sul Nera (zona sud ovest tra Norcia e Preci) con un magnitudo di 6.5  ad una profondità di 10 chilometri. La scossa è stata avvertita in tutto il centro Italia. Dalle prime sommarie informazioni si registrano crolli nel Comune di Amandola in particolare al Convento dei Cappuccini (foto).

Nella zona di Ussita, Visso e Camerino, già duramente colpite dal sisma, la situazione è drammatica e si segnalano nuovi crolli. Le linee telefoniche sono out. A Tolentino tre feriti sono stati estratti vivi dalle macerie dei crolli e tratti in salvo.

(servizio in aggiornamento).







Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2016 alle 08:13 sul giornale del 31 ottobre 2016 - 1807 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, andrea leoni, fermo, vivere fermo, articolo

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/aCUD

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.