Accoltellato ex dirigente dell'Ascoli, operato d'urgenza Alessandro Cesaroni

Ambulanza generico 1' di lettura 12/12/2016 - E' stato accoltellato in strada da due uomini incappucciati nella mattinata di lunedì Alessandro Cesaroni, 41 anni, ex dirigente dell'Ascoli Calcio e compagno della figlia dell'ex patron Roberto Benigni.

Cesaroni si trovava in viale della Repubblica quando è stato aggredito dai due uomini che dopo averlo accoltellato l'hanno lasciato a terra in una pozza di sangue. A soccorrerlo è stata una residente che ha chiamto il 118. I sanitari lo hanno subito trasportato all'ospedale Mazzoni dove l'uomo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Uno dei colpi inferti infatti lo ha raggiunto ad un polmone. Cesaroni non sarebbe in pericolo di vita. Le forze dell'ordine stanno ora indagando sull'accaduto e sul movente che ha portato i due uomini all'aggressione.






Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2016 alle 17:09 sul giornale del 13 dicembre 2016 - 1526 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEzs