Offida: torna il Premio Tonino Carino con tanti ospiti d’eccezione

Posticipato, a causa del terremoto, da fine novembre a gennaio, torna a Offida, il Premio Tonino Carino che si terrà sabato 28, alle ore 21:30, al Serpente Aureo. Presenterà la serata Luca Sestili.

“Nonostante le grandi difficoltà – ha commentato l’Assessore Piero Antimiani - la macchina organizzativa, messa in moto per un evento di così notevole importanza, non poteva fermarsi”. Ben 60 sono stati i giornalisti che hanno partecipato al bando, suddiviso in tre sezioni: Marche (un articolo che parlasse della Regione Marche; Articolo d’inchiesta e Sportivo. Per la sezione articolo d’inchiesta, Sonia Marcozzi (organizzatrice) ha anticipato che sarà premiato il giornalista Paolo Borrometi, sotto scorta per la sua inchiesta sul Comune di Scicli, che sarà presente all’evento. Per conoscere gli altri premiati del concorso occorrerà aspettare sabato sera. Poi ci saranno i premi speciali che andranno a Donatella Scarnati, giornalista sportiva, che da giovanissima fu collega di Carino; Gaia Tortora; Pina Traini; Sigfrido Ranucci; Pietro Sparacino; Remo Croci.

“Sparacino – ha aggiunto Sestili – ci regalerà un momento di satira. Inoltre, tra gli ospiti, ci saranno anche un cantautore marchigiano, Federico D’Annunzio e Maurizio Santilli che racconterà il calcio proprio come si faceva ai tempi di Tonino Carino, minuto per minuto. Un altro premio sarà dato a un personaggio di spicco, un vero e proprio ambasciatore del Piceno, sempre discreto ma di successo, al quale il nostro territorio deve un riconoscimento: Saturnino Celani”. La giuria che ha selezionato i giornalisti è presieduta da Nuccio Fava e formata da Carmelo Occhino, Fiore De Rienzo, Giannetto Sabbatini Fioretti, Pino Scaccia e Sandro Ruotolo.

“Tonino Carino era un grande personaggio televisivo ma anche un grande giornalista – ha sottolineato il Sindaco Valerio Lucciarini – un esempio per cordialità, simpatia e professionalità. Soprattutto in questo periodo, ci sentiamo in dovere di accelerare la ripartenza, più volte stoppata da un ripetersi di eventi drammatici. Con questo evento, dimostriamo ulteriormente lo spirito di appartenenza della comunità di Offida, cittadini e associazioni, e la capacità di una promozione sempre attiva, attenta e di qualità”. Nella mattinata di sabato, dalle 9 alle 12, si terrà anche il Seminario Comunicabilità, organizzato dall’Ordine dei Giornalisti di concerto con l’Amministrazione comunale. Si parlerà di Emergenza Terremoto a Offida sabato prossimo, di come la stampa debba “raccontare”, di come la professione giornalistica debba e possa interferire nelle investigazioni legate ai tempi e ai modi di intervento dei soccorsi, alle soluzioni pre e post catastrofe.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2017 alle 19:20 sul giornale del 26 gennaio 2017 - 648 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Offida

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aFNo