Al PalaFolli quarto appuntamento con la Rassegna di Commedie Ascolinscena con “Les fleurs de l'adieu”

3' di lettura 26/01/2017 - Sabato 28 dicembre alle ore 21:00 sul palco del PalaFolli di Ascoli Piceno andrà in scena il quarto appuntamento con la Rassegna di Commedie Ascolinscena 2016-2017 che giunge quest’anno alla X edizione.

Organizzata da Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e la Compagnia dei Folli, Ascolinscena ospiterà sabato prossimo la Compagnia degli Imprevisti di Bologna con la commedia “Les fleurs de l'adieu”.
La Compagnia degli Imprevisti nasce nel 2010 da un gruppo di allievi dell’ITC Teatro di San Lazzaro di Savena (BO). Da anni insieme sul palco e fuori, gli attori condividono la passione per il mondo del musical e del teatro e la voglia di trasmetterla attraverso il proprio entusiasmo e divertimento.

All'attivo hanno vari spettacoli: "Un sogno nel biglietto" (2010) [musical] di Sara Spinelli, frizzante omaggio ai musical più celebri, protagoniste due donne delle pulizie di un teatro con un desiderio speciale; "E' l'uomo per me?" (2011) [musical] di Rossella Goldoni, simpatica commedia romantica che chiede aiuto ai personaggi di tre noti musical per abbattere il mito dell'uomo ideale; "I Fratelli Grimm e il libro incantato" (2012) [musical] di Giacomo Armaroli, triplice favola musicale uscita dalla penna dei due fratelli scrittori. "Time to Rock" (2013) [ musical] di Gian Luca Cotti e Lorenzo Cavrini, commedia musicale Rock anni '80. “I Cardellini” (2015) [prosa] di Lucia Bonini, spettacolo finalista al 28° festival nazionale “Maschera d’oro” (2016). "Amore è" (2016) [musical] di Rossella Goldoni, Sara Spinelli e Lorenzo Cavrini, un ironico excursus sul sentimento universale per eccellenza.

Al PalaFolli di Ascoli Piceno, sabato prossimo la Compagnia degli Imprevisti presenterà il suo ultimo lavoro, “LE FLEURS DE L'ADIEU” scritta da Lucia Bonini, che racconta l'incontro di sei donne problematiche ad una veglia funebre. Tra chiacchiere, ricordi, sfoghi, litigi e banalità assordanti lo "spettacolo" della veglia va in scena, ma le sue "attrici" non rispettano le regole. Il rito funebre viene continuamente rimandato, il suo copione stravolto e svuotato di senso da sei donne votate all'esagerazione, con nessun senso del pudore, del decoro e dell'opportunità, vere e proprie "bombe ad orologeria" pronte ad innescarsi, schegge impazzite di un cerimoniale esploso che danno vita a situazioni demenziali e grottesche che svelano scenari amai e fondali di disagio e solitudine.
Una commedia "nera" che parla della nostra fragilità, delle nostre paure e dei nostri goffi e illusori tentativi di esorcizzare la paura più grande.

Dopo lo spettacolo, sarà possibile degustare il vino offerto dalla Cantina di Offida a tutti i presenti.

La X edizione di Ascolinscena è sostenuta da Gruppo Gabrilelli SpA e da Fainplast Compounds srl.

I biglietti sono in vendita presso la biglietteria del PalaFolli a € 10,00.
Per info 0736-35.22.11 oppure www.palafolli.it


Compagnia degli Imprevisti - Bologna
Les fleurs de l'adieu
di Lucia Bonini

regia Lucia Bonini

PERSONAGGI ED INTERPRETI

Guido Luca Benatti
Teresa Lucia Bonini
Ines Angela Degli Esposti
Armando Fausto Gattuso
Gina Valentina Maran
Adele Diana Naldi
Due Roberta Parrella
Mara Elena Zagaglia

Tecnico Luci Carlo Corticelli

Regia Lucia Bonini








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2017 alle 11:58 sul giornale del 27 gennaio 2017 - 445 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, palafolli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFOy





logoEV