Motori: torna lo slalom di Ascoli Piceno. Edizione dedicata al fermano Silvano Pennacchietti

02/05/2017 - Domenica prossima lo Slalom “Città di Ascoli Piceno” riprenderà il suo cammino con la 16^ edizione, dedicata anche al fermano Silvano Pennacchietti. La manifestazione, organizzata dal Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e dall’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo tornerà ad attirare piloti ed appassionati lungo il percorso che sarà protagonista a fine giugno della Coppa Paolino Teodori.

L’organizzazione ascolana dal 2013 ha trasferito il percorso di gara dalla parte bassa della provinciale che porta a San Giacomo, che venne utilizzata nelle prime 25 edizioni della cronoscalata, portandola sul tratto iniziale dell’attuale percorso, spostando tutti i riferimenti logistici sul pianoro di Colle San Marco, estremamente versatile per paddock, segreteria, direzione gara, verifiche, linea di partenza e premiazioni. La prossima edizione del 7 maggio prevede le operazioni di verifica sportiva dalle ore 8,30 alle 11 presso l’Ex Bar del Pianoro, con le verifiche tecniche sullo stesso Pianoro dalle ore 9 alle 11,30. Prima dell’accensione dei motori dei protagonisti ci sarà una sfilata sul percorso di vetture del Club Passione Porsche Marche, dopo l’esposizione in mattinata delle vetture nella centrale Piazza del Popolo di Ascoli. La salita di ricognizione è prevista alle ore 13, mentre le tre manches cronometrate di gara avranno inizio alle ore 14 circa. Le premiazioni a fine manifestazione sono programmate per le ore 18 circa. Il percorso, di 2970 metri prevede due tornanti e 12 postazioni di rallentamento a birilli per raggiungere la seconda pineta dopo il rifugio Paci. Sull’albo d’oro sono cinque le vittorie del pilota di casa Fabrizio Peroni, seguito dal forlivese Arturo Alessandrini con tre, mentre l’altro ascolano Andrea Vellei è a quota due. E’ proprio Vellei assieme al riminese Daniele Ravaioli (vincitore dell’ultima edizione disputata nel 2015) a partire con il ruolo di favorito. E’ atteso un buon numero di partecipanti del piceno oltre agli specialisti delle vicine regioni, con l’attrazione creata proprio per la caratteristica di “anteprima” sul percorso che sarà teatro della Coppa Teodori valida per il CIVM e per la Coppa FIA della Montagna (23-25 giugno). L’evento è supportato da Centro Auto, Vulcangas, Consav, Centro Sportivo Piceno, Auto Adria, Leoni Garage, BCC Picena e Piemme estintori. Per le necessarie info consultare www.gsacascoli.org.

 


da Automobile Club Ascoli Piceno/Fermo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2017 alle 21:20 sul giornale del 03 maggio 2017 - 298 letture

In questo articolo si parla di sport, fermo, ascoli piceno, provincia di fermo, Automobile Club Ascoli Piceno/Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIX5





logoEV