Vittoria- Bis di Ravaioli allo slalom Città di Ascoli Piceno

08/05/2017 - Daniele Ravaioli si stato il miglior interprete della 16^ edizione dello Slalom organizzato dal Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e dall’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo.

Il pilota riminese sul suo prototipo Giansoldati motorizzato Yamaha, si è confermato il migliore tra i birilli di Colle San Marco, dopo il successo nella precedente edizione del 2015. Un’insolita fredda domenica d’inizio maggio, con cielo coperto ma fortunatamente senza pioggia, ha dato l’avvio alla stagione motoristica ascolana, un ottimo aperitivo in attesa della Coppa Paolino Teodori. Nella salita di ricognizione il loretano Luca Filippetti sul suo Luca’s Car-Suzuki è apparso in corsa per il successo ma nelle tre manche Ravaioli non gli ha lasciato scampo in un bel crescendo di prestazioni ed un distacco finale di soli 1”7. Tra gli avversari più qualificati, si sono dovuti arrendere in una classifica corta e combattuta anche il pilota di casa Andrea Vellei ed il forlivese Arturo Alessandrini, più volte vincitori del Memorial Silvano Pennacchietti, andato nelle mani di Ravaioli. Meritato inserimento al quinto posto assoluto di Daniele Vellei, disturbato da noie elettriche nella prima salita, mentre al sesto posto assoluto si è classificato Nicola Mancini su Radical, che ha ottenuto in extremis sulla terza prova un tempo utile per la classifica dopo essere stato penalizzato da problemi al cambio della sua Radical. Tra le vetture turismo ottime prestazioni per Manolo Campetti (Alfa 155) e Alessandro Gandini (Peugeot 205) risultato il miglior under 23. Festeggiata l’ascolana Caterina Gabrielli per il ritorno alle gare e il successo nel trofeo Dame. Spettacolare la sfilata di 24 auto del Club Passione Porsche Marche ed interessante la fattiva collaborazione con il direttore del Circuito Internazionale d’Abruzzo, Daniele Di Iorio, che ha sorteggiato una partecipazione gratuita alla prova tricolore di Formula Challenge che si disputerà sulla pista di Ortona (Chieti) il 4 giugno prossimo: il premio è andato al giovane ascolano Andrea Gabriele.

L’evento ha visto il supporto di Centro Auto, Vulcangas, Consav, Centro Sportivo Piceno, Auto Adria, Leoni Garage, BCC Picena e Piemme estintori.

Classifica assoluta: 1° Ravaioli (Giansoldati-Yamaha) p.138,21; 2° Filippetti (Luca’s Car-Suzuki) p.139,98; 3° Vellei An. (Gloria C8P-Kawasaki) p.142,95; 4° Alessandrini (Osella Pa9-Honda) p.149,01; 5° Vellei D. (Gloria C8P-Kawasaki) p.151,08; 6° Mancini (Radical SR4-Suzuki) p.163,47; 7° Campetti (Alfa Romeo 155 Q4) p.164,46; 8° Gandini Al. (Peugeot 205 Rally) p.164,59; 9° Ciccotelli (Fiat 600 Sporting) p.164,94; 10° Scarafoni (Citroen Saxo Vts) p.165,26.

 


da Automobile Club Ascoli Piceno/Fermo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2017 alle 22:25 sul giornale del 09 maggio 2017 - 268 letture

In questo articolo si parla di sport, fermo, ascoli piceno, provincia di fermo, Automobile Club Ascoli Piceno/Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aI0c





logoEV