Incendio nella sede dell'Enel, forse originato da un tentativo di furto

Vigili del fuoco notte 03/08/2017 - Uno spaventoso incendio si è sviluppato mercoledì sera nel quartiere di Porta Romana di Ascoli Piceno, nel piazzale della sede di distribuzione di Enel, in viale Treviri.

L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha permesso di domare in breve tempo le fiamme.  Allarme tra gli abitanti della zona per l'odore acre di fumo che si è sviluppato.

“In merito alla notizia dell’incendio Enel precisa innanzitutto che non e' stato originato ne' ha coinvolta alcuna centrale o impianto elettrico di proprietà dell’azienda – si legge in un comunicato - Dalle prime ricostruzioni il principio di incendio sembrerebbe essere collegato a un tentativo di furto, nel quale il presunto ladro ha dato fuoco alla guaina di un cavo alla ricerca di rame al suo interno.

Enel sta collaborando con le Forze dell’Ordine per chiarire tutta la dinamica della vicenda”.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2017 alle 12:28 sul giornale del 04 agosto 2017 - 247 letture

In questo articolo si parla di redazione, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aLRW