Civitanova: il sindaco Ciarapica sui compensi di Giunta, "Ci siamo attenuti alla legge"

23/08/2017 - Per i compensi della Giunta comunale ci siamo attenuti alla legge, non spendiamo né un euro in più, né un euro in meno. Per quanto riguarda il sottoscritto, informo che è scattata la decurtazione del 50% dovuta al fatto di essere dipendente di un'azienda e che non ho certo la possibilità di avere un sostituto.

Vorrei anche precisare che nella mia famiglia non si gode del privilegio di pensioni o di vitalizi da vent'anni a questa parte, come capita ad altri politici, e che le mie azioni di beneficenza le gestisco in maniera privata, senza farne oggetto di ripetuti annunci sulla stampa. La rinuncia alle due indennità della passata Amministrazione restano scelte personali e a quanto mi risulta non sono neanche sempre tracciabili i fondi risparmiati dall'Ente.

Altro discorso per l'Atac: la passata Amministrazione ha speso 41 mila euro all'anno fino al 2015 per due persone, a fronte dei nostri 40 mila attuali. Tutti sanno, inoltre, che è stato ritagliato un abito su misura per l'amministratore delegato, figura che prima non esisteva, per soddisfare gli appetiti politici del Pd. Il risparmio dovuto al pensionamento di Cognigni non acquista di certo valore di encomio perché anche in questo caso è stato imposto dalla legge e va da sé che anche noi ci adegueremo in caso di futuri pensionamenti nel Cda. Allargare il numero dei componenti è un criterio del tutto legittimo e arriva dopo la nuova normativa che ci impedisce di nominare dipendenti comunali; un consiglio più ampio a nostro parere garantisce maggiore rappresentatività nell'azienda e una migliore gestione delle problematiche.

Un buon governo della città non scaturisce certo automaticamente dalla rinuncia a qualche indennità, soprattutto se coperta da altri vitalizi poiché anche i vitalizi sono frutto di soldi pubblici. Ma in merito alla passata gestione della 'cosa pubblica' i cittadini hanno avuto le idee chiare e non mi sembra ci sia da aggiungere molto.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-08-2017 alle 12:40 sul giornale del 24 agosto 2017 - 601 letture

In questo articolo si parla di politica, civitanova marche, comune di civitanova marche