Catania: dottoressa della guardia medica aggredita e violentata, arrestato 26enne

carabinieri arresto 19/09/2017 - Un dottoressa di 51 anni in servizio alla guardia medica di Trecastagni, in provincia di Catania, è stata aggredita e violentata da un 26enne nella notte tra lunedì e martedì.

L'aggressore è un operaio di 26 anni originario di Santa Venerina, Alfio Cardillo, con con piccoli precedenti penali. E' stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Acireale.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane sarebbe entrato nella guardia medica attorno alle 23 iniziando a molestare la dottoressa. Sarebbe quindi andato in escandescenze, mettendo a soqquadro lo studio e aggredendo la donna. Avrebbe quindi sequestrato e violentato la donna per circa due ore.

L'allarme è scattato quando la 51enne è riuscita a liberarsi ed è uscita in strada iniziando a gridare. Un vicino di casa che ha sentito le grida ha subito chiamato i carabinieri, che sono intervenuti sul posto soccorrendo la donna e arrestando il 26enne.





Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2017 alle 19:07 sul giornale del 20 settembre 2017 - 896 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, aggressione, violenza sessuale, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNaz