Misure post sisma: approvata la mozione di Bisonni a favore delle imprese del cratere marchigiano

19/09/2017 - Sono molto soddisfatto che la mia mozione a favore delle imprese del cratere sismico sia stata votata all'unanimità.

Una mozione che vuole ristabilire una condizione di equità poiché la legge nazionale attuale discrimina le imprese marchigiane. Le condizioni di accesso alle agevolazioni dipendono infatti dalla riduzione di fatturato delle aziende nei quattro mesi successivi al terremoto di agosto 2016. Questa condizione va bene per le imprese delle altre regioni del primo cratere sismico ma non può andar bene per per le imprese marchigiane che hanno subito una riduzione del fatturato a partire dal mese di novembre 2016 a causa degli eventi sismici di ottobre.

Con questa mozione approvata all'unanimità si vuole ristabilire una condizione di equità chiedendo alla Regione di intervenire presso il Governo nazionale affinché le imprese marchigiane si considerino i quattro mesi successivi al terremoto di ottobre 2016 dando così loro la possibilità di accesso alle agevolazioni ad oggi nei fatti preclusa.


da Sandro Bisonni
Consigliere regionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2017 alle 17:32 sul giornale del 20 settembre 2017 - 409 letture

In questo articolo si parla di regione marche, terremoto, politica, macerata, Sandro Bisonni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNas